13 Agosto 2022 - Aggiornato alle 18:21
CRONACA
Napoli: Torre del Greco, minaccia con coltello il personale dell’ospedale Maresca per essere visitato
16 Luglio 2022 12:54 — Borrelli (Europa Verde): “Violenza inaccettabile, sia condannato severamente non solo per aggressione ma anche per interruzione di un pubblico servizio. Presìdi fissi delle forze dell’ordine negli ospedali a rischio”.

L’ospedale Maresca di Torre del Greco è stato teatro di un nuovo gravissimo episodio di violenza ai danni del personale sanitario. Venerdì sera un 51enne, portato in ambulanza al pronto soccorso, ha estratto un coltello minacciando i sanitari per essere visitato immediatamente.

Il delinquente, già noto alle forze dell’ordine, dopo aver creato momenti di panico tra i presenti è stato fermato dai Carabinieri che lo hanno denunciato per minacce e porto abusivo di armi.

"Quanto accaduto al Maresca è semplicemente inaccettabile. Questo criminale, evidentemente recidivo, non può tornare in libertà come se nulla fosse. Deve essere condannato severamente non solo per aggressione ma anche per interruzione di un pubblico servizio e messo in condizioni di non poter nuocere più. Alla luce di quanto accaduto mi trovo costretto a chiedere, per l’ennesima volta, la predisposizione di presìdi fissi delle forze dell’ordine negli ospedali a rischio. Quelli dove delinquenti senza scrupoli non esitano a entrare armati per far valere la legge della violenza” ha commentato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

16 Luglio 2022 12:54 - Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2022 12:54
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi