05 Dicembre 2021 - Aggiornato alle 17:55
CRONACA
Napoli: Trasporti, l'Organizzazione Sindacale USB ha proclamato uno sciopero di 4 ore dalle ore 11.00 alle ore 15.00
22 Novembre 2021 15:47 —

Domani, Marterdì 23 Novembre sciopero di 4 ore della O.S. USB. L’eventuale interruzione del servizio verrà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia con le seguenti modalità:

• Funicolari: Chiaia, Centrale e Montesanto ultima corsa del mattino garantita alle ore 10.40. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 15.20. Impianto di Mergellina chiuso. Attivo servizio navetta 621 (segue fasce garanzia bus).
• Metro Linea 1: ultima corsa al mattino garantita da Piscinola alle ore 10.26 e da Garibaldi alle ore 10.24. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle ore 15.48 e da Garibaldi alle ore 16.28.
• Linee di Superficie: (tram, bus, filobus) stop al servizio dalle ore 11:00 alle ore 15:00. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima l’inizio dello sciopero per riprendere circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Motivazioni dello sciopero: Miglioramento delle condizioni lavorative, organizzative e retributive del personale. Il potenziamento del servizio e della qualità dei servizi offerti ai cittadini, anche attraverso la stabilizzazione del personale interinale. Armonizzazione degli accordi sindacali relativi alle tessere familiari e al valore del ticket. Indennità lavoro disagiato Operatori di Esercizio e ripristino tabella anziani. Il rispetto delle normative igienico sanitarie e anti - coronavirus a bordo dei treni, funicolari, tram, bus, filobus e in tutte le sedi di lavoro. Pagamento del premio di risultato 2017, 2018, 2019, 2020 r 2021. Gratuità dei tamponi per tutto il personale dipendente per poter accedere agli ambienti di lavoro ed il potenziamento delle attività di screening, in osservanza della sorveglianza sanitaria sancita dal Dlgs 81/08 per garantire la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Dati adesione sciopero del 11 Ottobre 2021: in occasione dell’ultimo sciopero di 24 ore indetto dalla sigla sindacale USB, l’adesione è stata pari al 44,98% tra i dipendenti dell'Anm addetti alle Linee di superficie. Più bassa in mattinata l’adesione allo sciopero degli addetti della Linea 1 Metropolitana (13%), il servizio ha infatti funzionato regolarmente anche dopo le ultime corse della fascia di garanzia mattinale fino al primo pomeriggio, quando per adesione allo sciopero del personale impegnato sul turno pomeridiano, alle ore 13.50 la circolazione è stata sospesa sull’ intera tratta.

Si è attestata invece al 49% l’adesione allo sciopero del personale delle Funicolari, provocando il blocco degli impianti Centrale e Chiaia, mentre ha funzionato regolarmente l’impianto di Montesanto anche dopo l’orario della fascia di garanzia mattinale. Al cambio del secondo turno pomeridiano, dopo una temporanea interruzione dalle 14.20 alle ore 15.20, la Funicolare Montesanto ha proseguito il servizio anche nel pomeriggio con la prima corsa delle 15.30, mentre l’impianto Centrale ha riaperto al pubblico alle ore 15.20 con sole corse dirette. Sempre nel pomeriggio hanno chiuso al pubblico invece la Funicolare di Chiaia e le scale mobili del sistema intermodale Vomero (aperte in mattinata anche al di fuori delle fasce di garanzia). Attivi senza interruzione per l’intera giornata gli ascensori pubblici Ventaglieri, Chiaia e Sanità.

Info e aggiornamenti: Contact center ANM al numero verde 800 639525 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 6.30 alle ore 20.00/ profili social media anmnapoli facebook e twitter / Anmpoint stazioni metro e funicolari.

22 Novembre 2021 15:47 - Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2021 15:47
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi