25 Settembre 2022 - Aggiornato alle 13:41
CRONACA
Napoli: Travolge un motocilista sulla Tangenziale. Conducente di un’autovettura con targa straniera denunciato per fuga, omissione di soccorso ed insolvenza fraudolenta dalla Polizia di Stato
23 Settembre 2022 21:08 —

Nella mattinata di ieri, sulla Tangenziale nel tratto compreso tra lo svincolo di uscita di Capodichino e quello di Corso Malta, un’autovettura non meglio identificata ha tamponato violentemente il conducente di un motociclo BMW. Dopo l’urto, il conducente dell’autovettura si è dileguato senza fermarsi e senza prestare soccorso al centauro che, rovinato al suolo, è stato trasportato all’ospedale Cardarelli di Napoli da personale del 118.

Le indagini, eseguite dagli investigatori della Polizia di Stato, hanno consentito di ricostruire la vicenda.

In particolare, gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta, visionando le immagini di videosorveglianza in uso a Tangenziale di Napoli S.p.A., hanno accertato che il conducente dell’autovettura era alla guida di una Fiat Idea, con targa di nazionalità polacca, ed era uscito dallo svincolo di Corso Malta.

Da accertamenti esperiti al Registro dei veicoli Esteri, è emerso che il veicolo in argomento è nella disponibilità di un cittadino di nazionalità italiana. Nella mattinata odierna, l’uomo è stato rintracciato dai poliziotti, i quali hanno verificato che lo stesso aveva già provveduto a sostituire il faro destro ed il paraurti anteriore dello stesso colore del suo veicolo, al fine di poter eliminare le tracce relative al sinistro stradale. L’uomo, invitato in ufficio dagli investigatori, è stato escusso a sommarie informazioni ed ha ammesso la propria responsabilità sull’accaduto.

Da ulteriori indagini è emerso, altresì, che a carico del veicolo con targa straniera, risultano n. 166 elusioni di pagamento del pedaggio sulla Tangenziale di Napoli, commesse da luglio 2019 a settembre 2022, per un importo complessivo di € 823,63 per cui è stata formalizzata querela da parte della predetta società.

L’uomo, di cittadinanza italiana, è stato così deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per fuga, omissione di soccorso ed insolvenza fraudolenta.

L’autovettura, invece, è stata sottoposta a sequestro preventivo con ritiro delle targhe.

23 Settembre 2022 21:08 - Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2022 21:08
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi