27 Febbraio 2021 - Aggiornato alle 04:07
CRONACA
Napoli: Tre pietre di cocaina pura e una serra artigianale in casa. 25enne arrestato dai Carabinieri. Denunciato anche il fratello 28enne
03 Febbraio 2021 12:41 —

I Carabinieri della stazione di Qualiano, insieme a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 25enne incensurato del posto. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto 3 “pietre” di cocaina pura, sigilati sottovuoto  e del peso complessivo di 138 grammi. La droga era custodita in una cassaforte, le cui chiavi erano nelle disponibilità dell’arrestato. L’uomo dovrà rispondere – e con lui anche il fratello convivente di 28 anni – anche di coltivazione di stupefacenti: in un locale nelle loro disponibilità era stata installata una piccola serra, illuminata, riscaldata e ventilata artificialmente, nella quale erano coltivate 3 piante  di cannabis. Due alte 1 metro circa, la terza di 40 cm. Il 25enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale

03 Febbraio 2021 12:41 - Ultimo aggiornamento: 03 Febbraio 2021 12:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi