16 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 10:11
CRONACA
Napoli: Tufino, proprietario di un maneggio nascondeva una doppietta a canne mozze in un barile. Arrestato
29 Agosto 2017 13:14 —

Questa mattina, a Tufino, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Nola hanno tratto in arresto M.F., 50 anni, di Tufino, già noto alle forze dell'ordine, titolare di un maneggio su via Vicinale Paenzano. A seguito di perquisizione effettuata nel maneggio i militari dell’arma hanno rinvenuto occultati in un barile una doppietta a cani esterni calibro 16 con matricola abrasa e resa a canne mozze nonché 7 cartucce per l’arma (2 erano nella doppietta –carica). La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione di residenza ed è li che sono state rinvenute e sequestrate 2 tessere di riconoscimento di una società che fornisce servizi di sicurezza: erano contraffatte e riportavano il nome dell’arrestato. Dopo le operazioni di rito l’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

29 Agosto 2017 13:14 - Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2017 13:14
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi