01 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 20:55
CULTURA&SPETTACOLO

Napoli: “Un sabato da Re” a Palazzo Reale

28 Settembre 2022 14:09 — Apertura straordinaria serale ore 20.00- 23.00 (ultimo ingresso ore 22.00) al costo ridotto di 2 euro. 

Napoli, 28 settembre 2022 - Nell'ambito dei progetti di valorizzazione 2022, il Palazzo Reale di Napoli organizza nei mesi di ottobre e novembre l’iniziativa “Un sabato da Re” che prevede l’apertura straordinaria serale al pubblico dalle ore 20.00 alle 23.00 (ultimo ingresso alle ore 22.00) al costo ridotto di 2 euro

La prima data, il 1° ottobre, è stata scelta in coincidenza con la rassegna “Campania Libri Festival della lettura e dell’ascolto” che si svolgerà nei porticati del Palazzo dal 29 settembre al  2 ottobre 2022.

Sarà un fine settimana intenso anche in previsione dell’apertura gratuita, il 2 ottobre, per l’iniziativa ministeriale “Domenica al Museo”, durante la quale sarà possibile visitare l’Appartamento Storico dalle 9.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00)

Le aperture avranno cadenza quindicinale e, quindi, il Palazzo Reale aprirà le porte anche il 15 e il 29 ottobre, mentre le date scelte per i mesi di novembre sono il 5 e il 19.

Quest’estate l’iniziativa delle aperture serali ha riscosso un notevole successo, facendo registrare un numero di visitatori che ha di poco superato le 8.000 unità nei mesi di agosto e settembre, durante i quali sono state effettuate sei aperture straordinarie serali con l’iniziativa “Venerdì a Palazzo”.

Durante le aperture serali resteranno chiusi al pubblico il Giardino Romantico e la Galleria del Tempo, visitabili durante i consueti orari e giorni di apertura. Non sarà possibile prenotare il biglietto per l’iniziativa “Un sabato da Re”, che sarà acquistabile direttamente a Palazzo Reale, in Piazza del Plebiscito.

Info: www.palazzorealedinapoli.org Twitter | @PalazzoRealeNap Instagram | @palazzorealenapoli_ufficiale Facebook | @PalazzoRealeNapoli

28 Settembre 2022 14:09 - Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2022 14:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi