23 Luglio 2018 - Aggiornato alle 15:26
CRONACA
Napoli: Varcaturo, arrestato nel suo ristorante di "Gomorra" con 38 chili di hashsih e una pistola con matricola abrasa
11 Aprile 2018 10:28 —

I Carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato Saverio Carandente, un 49enne di via Ripuaria già noto alle forze dell'ordoine,  che si è reso responsabile di detenzione illegale  di arma da fuoco clandestina e munizioni, ricettazione della stessa, detenzione di stupefacente a fini di spaccio e possesso di un documento contraffatto. Durante perquisizione effettuata nel suo ristorante in via Ripuaria i militari l’hanno sorpreso detenere illegalmente una semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa, 5.625 cartucce calibro 12 e 33 calibro 9, 38 chilogrammi di hashish suddivisi in 370 panetti da 102 grammi l’uno. Durante i controlli ha esibito un porto d’armi per uso caccia al quale aveva alterato data di rilascio, verosimilmente per evitare il rinnovo che gli sarebbe stato negato in considerazione delle denunce e di una condanna riportata negli ultimi tempi. Gli sono state quindi sequestrate le armi di sua proprietà, una pistola calibro 9 con 5 cartucce e 2 fucili calibro 12, un sovrapposto e un semiautomatico. L'uomo è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

11 Aprile 2018 10:28 - Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2018 10:28
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi