21 Settembre 2018 - Aggiornato alle 21:18
CRONACA
Napoli: Varcaturo, minacce e botte alla madre per ottenere soldi per la droga
04 Settembre 2018 10:48 —

I Carabinieri della Stazione di Varcaturo hanno dato esecuzione a un'Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Tribunale di Napoli concordando con risultanze investigative dell'Arma. Custodia in carcere per un 18enne di Giugliano in Campania ritenuto responsabile di rapina aggravata perpetrata il 14 aprile scorso ai danni della madre 46enne in località Monterusciello di Pozzuoli. In quella occasione la donna, all’interno della sua vettura, era stata minacciata, colpita a un braccio con un pugno e privata di 5 euro presi con la forza dal portafoglio. Gli accertamenti eseguiti per meglio inquadrare la situazione familiare hanno fatto emergere altri episodi accaduti con modalità più o meno analoghe sempre finalizzati a ottenere soldi per l'acquisto di stupefacenti. Il giovane è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale

04 Settembre 2018 10:48 - Ultimo aggiornamento: 04 Settembre 2018 10:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi