23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 20:24
CRONACA
Napoli: Vasto, quattro extracomunitari arrestati per droga
11 Settembre 2018 10:45 — Uno era latitante da luglio e, ricercato, si era spostato in città.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Stella hanno localizzato e catturato in via Milano Darboe Yankuba, un gambiano 27enne domiciliato a Boscotrecase già noto alle forze dell'ordine per reati di droga. L’uomo era sotto processo per detenzione di droga a fini di spaccio commessa a marzo in Boscotrecase ed era stato sottoposto ai domiciliari violandone gli obblighi. Dalla fine di giugno di lui si erano perse le tracce. Era stato dichiarato latitante all’inizio di luglio ed il Tribunale di Torre Annunziata, aggravando i domiciliari, aveva emesso a suo carico un’Ordinanza di Custodia in Carcere. I militari dell’Arma lo hanno individuato e catturato a Napoli, in via Milano, ove si intratteneva con fare sospetto. Non ha opposto resistenza all’arresto lasciandosi tranquillamente condurre a Poggioreale. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Poggioreale hanno arrestato in piazza Principe Umberto Yussifu Imurana, del Ghana, 19enne, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, bloccato immediatamente dopo aver ceduto stupefacente a un acquirente. La sua perquisizione ha portato al rinvenimento e sequestro di un involucro di marijuana di circa 3 grammi. Ora attende il rito direttissimo. I Carabinieri del nucleo Operativo della Compagnia Stella hanno localizzato in via Firenze e tratto in arresto 2 extracomunitari senza fissa dimora già noti alle forze dell'ordione per reati di droga. Si tratta del 27enne senegalese Causu Sanusi  e del gambiano 27enne Yankuba Samati. Il Tribunale di Napoli ha emesso a loro carico un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere per l’espiazione di un anno e 4 mesi di reclusione per spaccio in concorso. Dopo le operazioni di rito sono stati tradotti a Poggioreale.

11 Settembre 2018 10:45 - Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2018 10:45
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi