21 Luglio 2018 - Aggiornato alle 13:26
CRONACA
Napoli, Via Arenaccia, aggredisce padre e fratello con un punteruolo
16 Giugno 2018 16:01 —

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo di Napoli hanno tratto in arresto un 33enne già noto alle forze dell'ordine. I militari dell'Arma sono intervenuti d’urgenza in via Arenaccia per aggressione in atto, bloccando il 33enne dopo una colluttazione che ha portato a contusioni guaribili in pochi giorni per un appuntato. Sul posto è stato accertato che immediatamente prima il 33enne aveva aggredito con un punteruolo, poi rinvenuto e sequestrato, il padre 62enne e il fratello 35enne causando loro contusioni varie guaribili tra i 4 e 5 giorni. Nel corso del litigio con i familiari anche il 33enne ha riportato contusioni al naso per le quali diagnosi e prognosi sono in via di definizione. L’arrestato è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

16 Giugno 2018 16:01 - Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2018 16:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi