14 Novembre 2019 - Aggiornato alle 22:52
CRONACA
Napoli: Via Duomo iniziano i lavori dove morì Rosario Padolino
14 Ottobre 2019 12:58 —

Oggi, finalmente sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del cornicione di via Duomo che provocò la morte di Rosario Padolino il commerciante di 66 anni che, appena uscito dal suo locale per andare a prendere un caffè, fu investito da quasi 500 chili di grosse pietre precipitate dal cornicione al quinto piano di un edificio a poche decine di metri di distanza. Sono trascorsi più di quattro mesi da quel fatidico giorno. Padolino, commerciante di abbigliamento, ormai ci andava poco nel nogozio. Sarebbe dovuto andare in pensione di li a poco. Ma la sorte decise quel giorno altro per lui. L'uomo fu colpito alla testa e le pietre gli ruppero un braccio e ferito una spalla. Dopo il boato una nuvola di polvere coprì interamente Padolino. 

C.L. 

 

 

 

14 Ottobre 2019 12:58 - Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 12:58
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi