19 Luglio 2018 - Aggiornato alle 11:22
CRONACA
Napoli: Via Stadera, non riconosce i poliziotti in borghese e chiede "A chi devo dare questa roba?" Era cocaina pura. Pochi metri per entrare direttamente a Poggioreale
04 Gennaio 2018 19:27 — Gli agenti intervengono nella vendita di  una partita di droga ed arrestano due persone.

Una indagine condotta dagli agenti del Commissariato di Polizia “Dante” ha portato all’arresto di due persone, responsabili del reato, in concorso tra loro, di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Antonio Avolio, che tra due giorni compirà 24 anni e Carmine Minutolo, di 29 anni, sono stati arrestati dai poliziotti in Via Stadera, angolo Via Cupa del Principe. Al sopraggiungere di un’autovettura Ford Ka, i poliziotti hanno proceduto ad un controllo degli occupanti e, tra questi vi era il 29enne arrestato. Proprio mentre era in atto il controllo di polizia, è sopraggiunta un’autovettura Opel corsa, condotta dal 24enne e, quest’ultimo, non avendo riconosciuto i poliziotti in borghese, rivolgendosi a Minutolo, esclamava: “a chi devo dare questa roba?”, lasciando palesemente capire che doveva effettuare la consegna della busta in cellophane che stringeva tra le mani. Nel pacchetto, infatti, era custodita cocaina pura in scaglie, utile al confezionamento di circa 200 dosi. Indosso a Minutolo, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato la somma di €.2.140, nella disponibilità del 24enne, la somma di € 160,00. I due sono stati arrestati e condotti alla Casa Circondariale di Poggioreale  

04 Gennaio 2018 19:27 - Ultimo aggiornamento: 04 Gennaio 2018 19:27
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi