23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 17:37
CRONACA
Napoli: Volla, scoperta attività abusiva di recupero e miscelazione di rifiuti pericolosi
21 Ottobre 2017 15:55 —

Nel corso di controlli sulla gestione di rifiuti pericolosi e non i Carabinieri forestali della stazione di Napoli hanno effettuato ispezione nei locali di una ditta individuale dedita al commercio di metalli e alluminio a volla, in via Tamburiello. Nello stabile sono stati subito individuati numerosi cassoni senza i codici identificativi del tipo di contenuto. In altri, messi più in disparte e meno a vista, c’erano invece miscelati rifiuti speciali pericolosi senza la minima indicazione che consentisse di risalire alla provenienza (ammortizzatori non bonificati, parti meccaniche intrise di olio lubrificante, schede elettroniche, cavi di rame bruciati, verosimilmente per eliminare le guaine di gomma a rivestimento, rottami di acciaio e piombo). La titolare della ditta, una 49enne del luogo, è stata denunciata per smaltimento e recupero di rifiuti speciali pericolosi e non e per miscelazione degli stessi.

21 Ottobre 2017 15:55 - Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2017 15:55
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi