13 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 08:10
SPORT
Napoli: Zielinski, "siamo concentrati sul Frosinone vogliamo i tre punti"
06 Dicembre 2018 17:41 —

Il Napoli continua a lavorare in vista dell’anticipo di sabato, con il Frosinone avversario al San Paolo nel giorno dell’Immacolata. Allenamento mattutino per gli azzurri, con la squadra che ha iniziato la seduta con attivazione a secco con ostacoli bassi. Poi partitina a porte piccole e lavoro di possesso palla prima della partita a campo ridotto. Sessione chiusa con esercitazioni al tiro. Possibile, sabato, esordio di Alex Meret con la maglia azzurra, mentre – se la partita dovesse darne la possibilità – potrebbero entrare a gara in corso Ghoulam e Younes, ormai completamente recuperati e pronti a mettere minuti nelle gambe per essere a pieno ritmo ad inizio del nuovo anno. Designato l’arbitro che dirigerà l’incontro del San Paolo; si tratta di Manganiello di Pinerolo. Assistenti Gori-Tolfo. IV Uomo: Volpi. Var: Nasca-Longo. Si è conclusa la produzione del nuovo calendario del 2019, con le ultime scene girate; intanto Piotr Zielinski, uno dei calciatori top di questo Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss. "Siamo concentrati sul Frosinone, vogliamo i 3 punti. È stata importantissima la vittoria a Bergamo e adesso dobbiamo dare continuità di risultati. Il passo falso con il Chievo ci è servito da lezione. Sabato ci vorrà il massimo impegno per far nostro il risultato pieno. Certamente poi ci sarà un match decisivo a Liverpool per la Champions, però ci penseremo da domenica perché prima vogliamo fare bene sabato. Il Frosinone verrà chiuso dietro e sappiamo benissimo quanto non sia facile penetrare il muro difensivo. Il gol di Milik a Bergamo? Sono molto contento per Arek, il gol è stato prezioso per la squadra ed importante per lui. Meritava questa gioia perché lavora tanto e dà sempre il massimo in allenamento. Come mi trovo a Napoli? Benissimo, sono felice qui e so che devo crescere e migliorare giorno dopo giorno. Non sempre riesco ad esprimermi al meglio delle mie potenzialità e devo certamente trovare continuità. È uno dei miei obiettivi. Come mi trovo con Ancelotti? Alla grande, il mister ha una mentalità vincente e ce la trasmette tutti i giorni. È una persona speciale che parla con ciascun giocatore senza trascurare nulla. Ci dà entusiasmo e sicurezza e credo che con lui potremo arrivare lontano. Martedì è un match che può dire tanto. Sinora abbiamo fatto un cammino in Europa straordinario in un girone con squadre di alto profilo internazionale. Ad Anfield ci giochiamo tutto, ma se ci esprimiamo come siamo stati capaci sinora, allora siamo fiduciosi e consapevoli di potercela fare". E proprio Zielinski sarebbe vicino al rinnovo del contratto con il Napoli; per Ancelotti è un elemento chiave e la dirigenza ha di fatto trovato un accordo per il prolungamento dell’attuale accordo. Dopo il polacco, toccherà ad Hysaj, anche se i negoziati sembrano un po’ più complicati al momento, considerato il pressing di Sarri sul giocatore, deciso a portarlo a Londra. 

Giovanni Spinazzola 

06 Dicembre 2018 17:41 - Ultimo aggiornamento: 06 Dicembre 2018 17:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi