22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 04:52
SPORT
NIZZA-NAPOLI: Sarri, "scordiamoci dell'andata" e... attenti a quei due
22 Agosto 2017 13:08 — La SSC Napoli invita i tifosi azzurri che seguiranno la gara al Grand Stade de Nice a non indossare sciarpe e simboli del Napoli.

Il Napoli scende questa sera alle ore 20,45 all'Allianz Arena per il ritorno del play off di Champions League. Dirige il match l'arbitro sloveno Skomina. I convocati di Sarri: Reina, Rafael, Sepe, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Maggio, Mario Rui, Jorginho, Allan, Diawara, Hamsik, Rog, Zielinski, Giaccherini, Callejon, Ounas, Insigne, Mertens, Milik. L'allenatore azzurro ha parlato alla vigilia dell'incontro di questa sera. In sintesi Sarri ha detto di scordarsi della partita dell'andata e del 2-0 conseguito a Fuorigrotta. Il Presidente del Nizza ha invitato i suoi a crederci ancora e Sarri non gli da torto. "I francesi hanno ragione a crederci: il risultato dell'andata glielo consente e una parte della responsabilità è nostra, per le tante occasioni sbagliate al San Paolo. Ma anche noi ci sentiamo forti e sarà dura pure per loro, non solo per noi". Il Nizza questa sera troverà Balotelli e Wesley Sneijder assenti al San Paolo. Alla domanda se questi due giocatori possono cambiare il Nizza l'allenatore azzurro pensa che loro sono due giocatori che hanno alle spalle una storia importante e ancora abbastanza giovani per incidere sulla partita. "Dovremo essere più bravi dell'andata a contenere le offensive del Nizza, che secondo me sono pericolose" ha invece precisato Sarri. Il Napoli questa sera, secondo l'allenatore azzurro, si gioca la stagione per cui non si può assolutamente sabagliare nulla. Ed ha pienamente ragione. Questa sera ci sono in gioco per la società azzurra l'accesso all'Europa che conta e 50 milioni di euro di introiti vari. In occasione dell'incontro la SSC Napoli invita i tifosi azzurri che seguiranno la gara al Grand Stade de Nice ad osservare un comportamento corretto in linea con le norme del fair play sportivo e a non indossare sciarpe e simboli del Napoli. La violazione delle norme imposte dalle autorità francesi potrebbe comportare sanzioni fino all’arresto immediato. La Società azzurra rivolge, pertanto, un appello ai sostenitori azzurri che seguiranno la trasferta in Francia affinchè rispettino le norme vigenti in materia di sicurezza contribuendo ad una serata di sport nel pieno rispetto del clima sereno e della pacifica passione sportiva.

 

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi