29 Gennaio 2023 - Aggiornato alle 11:12
SALUTE

Non si fermano i controlli dell’ASL Napoli 1 Centro. Oggi, nell'area di Piazza dei Martiri sequestrati 20 kg di salse e una macchina per la produzione di ghiaccio, 10 prescrizioni e 3 sanzioni per 5.500 euro

31 Dicembre 2022 18:39 —

Nel periodo delle festività proseguono senza sosta i controlli dell’ASL Napoli 1 Centro che mirano a garantire la sicurezza alimentare. Oggi, sabato 31 dicembre tra le 13,00 e le 17,00, sono state effettuate le verifiche sugli adempimenti disposti il 19 novembre scorso nei confronti di esercizi non in regola in area adiacente piazza dei Martiri.

L’operazione ha coinvolto 20 unità di personale (9 medici, 11 tecnici della prevenzione) che hanno ispezionato 18 esercizi. In particolare: 8 bar, 1 pasticceria, 1 focacceria, 6 ristoranti e 2 pizzerie. Le verifiche hanno portato a 10 prescrizioni, 2 sequestri (20 chilogrammi di salse e 1 macchina per la produzione di ghiaccio). Sono inoltre state elevate 3 sanzioni per un totale di 5.500 euro (delle quali 1 da 1.500 euro per mancanza di tracciabilità dei prodotti alimentari, 1 da 2.000 euro per mancanza di procedure di autocontrollo, 1 da 2.000 euro per mancata ottemperanza alle precedenti prescrizioni).

L'ASL 1 ringrazia la Polizia di Stato che con la preziosa presenza ha garantito l’attività in sicurezza per gli operatori,

«I risultati di quest’attività straordinaria di controllo, che si aggiunge all’attività quotidiana portata avanti per tutto l’anno dal Dipartimento di Prevenzione, ci fanno capire quanto sia importante non abbassare mai la guardia».

Dice il direttore generale Ciro Verdoliva "Alcuni pensano infatti di poter guadagnare aggirando o ignorando le norme sulla sicurezza alimentare, e così facendo mettono a rischio la salute pubblica e di fatto realizzano una concorrenza sleale nei confronti di quella maggioranza che invece le norme le rispetta. Ringrazio il Dipartimento di Prevenzione guidato con competenza ed esperienza dalla dr.ssa Lucia Marino, le donne e gli uomini che settimana dopo settimana hanno portato avanti nel 2022 questo ed altri compiti di grande importanza con professionalitò e competenza a tutela della salute pubblica. Ringrazio le Forze dell’Ordine che con la loro presenza hanno smepre garantito lo svolgimento delle attività in sicurezza per gli operatori".

Un’attività di controllo, quella dell’ASL Napoli 1 Centro che proseguirà fin dai primi giorni del 2023 con l’obiettivo di tutelare la salute e garantire il rispetto di tutte le normative esistenti, in sinergia con tutti gli Organi preposti al controllo ed alla sicurezza, così da rendere sempre più efficaci e approfondite le verifiche; attività che sarà - come sempre - molto apprezzata dai moltissimi commercianti e ristoratori che rispettano le regole e che, proprio per questo, sostengono quest’azione che fa emergere una concorrenza sleale che mina la credibilità di tutti.

31 Dicembre 2022 18:39 - Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2022 18:39
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi