23 Giugno 2018 - Aggiornato alle 12:10
CRONACA
Operazione "Dusty Trade". 50 finanzieri da questa mattina stanno eseguendo 13 arresti
21 Febbraio 2018 13:03 —

Dalle prime luci dell’alba circa 50 finanzieri del Comando Provinciale di Latina hanno eseguito nella provincia pontina un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Latina, Dott.ssa Mara Mattioli, su richiesta dei Sostituti Procuratori Dott.ssa Luigia Spinelli e Dott. Giuseppe Bontempo, nei confronti di 9 soggetti tra pubblici funzionari, commercialisti e imprenditori per la commissione di reati contro la pubblica amministrazione e 4 soggetti per lo spaccio di cocaina. L’attività investigativa, condotta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Latina, si è sviluppata attraverso acquisizioni e perquisizioni, intercettazioni telefoniche ed ambientali, consentendo di far emergere un diffuso e collaudato sistema di corruzione della funzione pubblica trasversale a più uffici. Al centro delle indagini due commercialisti apriliani ed un funzionario dell’Agenzia delle Entrate che, attraverso la loro fitta rete di contatti e conoscenze, hanno messo in piedi un sistema clientelare volto a raggiungere i propri interessi in cambio di somme di denaro, utilità e regalie. Tra i soggetti coinvolti, spicca la figura di un giudice della Commissione Tributaria Provinciale di Latina, anch’esso tratto in arresto, il quale ha ottenuto danaro e l’assunzione lavorativa di un parente. Le investigazioni, inoltre, hanno consentito di individuare tre funzionari, due impiegati presso l’Agenzia delle Entrate di Latina ed uno presso l’INPS di Pomezia, i quali hanno ricevuto, in diverse occasioni, retribuzioni in cambio di informazioni che sarebbero dovute rimanere riservate. Nell’ambito delle ampie indagini tecniche, le Fiamme Gialle pontine hanno, peraltro, individuato anche quattro soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio apriliano. Su questi ultimi ha operato il reparto specializzato dei “baschi verdi” di Formia con l’ausilio delle unità cinofile. Sono oltre una dozzina le perquisizioni complessivamente in corso di esecuzione in diversi uffici e abitazioni dislocate tra Latina, Formia e Aprilia. La lotta alla corruzione della funzione pubblica garantisce equità e meritocrazia. In questa direzione va l’operazione “Dusty Trade”, che attesta l’impegno della Procura della Repubblica e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Latina al contrasto di tutte quelle condotte di infedeltà per il buon andamento della Pubblica Amministrazione.

21 Febbraio 2018 13:03 - Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2018 17:27
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi