31 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 18:19
SPORT
Parma-Napoli: 0-2. Le pagelle di Giovanni Spinazzola
20 Settembre 2020 15:01 —

Ospina 6: ordinaria amministrazione per il colombiano, sempre presente in uscita alta.

Di Lorenzo 6: qualche sbavatura decisamente evitabile, soprattutto davanti alla sua area di competenza.

Manolas 6,5: gli anticipi il suo punto forte; alza una saracinesca accanto a Koulibaly.

Koulibaly 7: altro che mercato, il senegalese è concentrato sul campo e sul Napoli e lo dimostra chiaramente. Una partita perfetta in difesa, si propone anche in attacco.

Hysaj 6: schierato a sorpresa sulla fascia meno congeniale a lui, si limita al compitino.

Fabian Ruiz 6,5: manca brillantezza allo spagnolo che gioca meglio nella ripresa. Appena può ed ha spazio, tenta il tiro in porta ma sfiora solo la rete.

(Dall’83’ Elmas s.v.)

Demme 6,5: buon primo tempo, di lega e sostanza ma anche di regia per l’ex Lipsia che dimostra di essere importante nel centrocampo azzurro.

(Dal 61’ Osimhen 7: entra e spacca la partita. Non segna ma la sua presenza manda al manicomio tutta la difesa gialloblu. Imprendibile in accelerazione, dialoga di prima con i compagni ed è davvero un bel vedere).

Zielinski 6: il polacco è una luce ad intermittenza, con lunghissimi momenti di buio. Deve essere più continuo.

(Dall’88’ Lobotka s.v.)

Lozano 6,5: altra sorpresa di giornata, il messicano si sacrifica in difesa e si scatena in attacco quando in accelerazione mette in crisi gli avversari. Buona gara.

(Dall’84’ Politano s.v.)

Mertens 7: nel secondo tempo, quando entra Osimhen, il belga ha più spazi a disposizione e li sfrutta a dovere aprendo le marcature. Encomiabile anche in copertura.

(Dall’88’ Petagna s.v.).

Insigne 6,5: viene servito spesso e volentieri ma ci mette qualche minuto a carburare, tra appoggi sbagliati e giocate non felici. Entra Osimhen e cambia anche lui, perché inizia il dialogo nello stretto con “Ciro” ed il nigeriano. Chiude la gara con il 2-0.

20 Settembre 2020 15:01 - Ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2020 15:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi