30 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 08:07
SPORT
Parma-Napoli: "Notte prima dell'esame" di Giovanni Spinazzola
19 Settembre 2020 22:18 —

Notte prima dell’esame. Prendiamo in prestito il titolo di una nota canzone di Antonello Venditti (l’abbiamo, però, volto al singolare) per svelare la situazione in casa Napoli. Gli azzurri hanno giocato l’ultima gara ufficiale poco più di un mese fa; fu il ko contro il Barcellona che chiuse una stagione deludente. Siamo, oggi, all’alba del nuovo campionato, quello del riscatto; ecco perché sarà fondamentale partire con il piede giusto in quel di Parma. È un Napoli rinnovato, senza Callejon per la prima volta dopo sette anni, ma anche incompleto, un po’ più povero che solo domani nel lunch match si metterà alla prova contro un avversario di livello. Precampionato, infatti, all’insegna di avversarie di categorie inferiori, mentre la gara con lo Sporting Lisbona è stata annullata per casi di Covid-19 in casa lusitana. Contro il Parma, quindi, un vero e proprio esame, con Gattuso che partirà dalla squadra dell’anno scorso, con i nuovi (tre in tutto) inizialmente in panchina. 

Il tecnico del Napoli, al termine della seduta e prima della partenza per Parma, ha diramato la lista dei convocati. Ecco l’elenco.

Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Luperto, Maksimovic, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Lozano, Mertens, Osimhen, Petagna, Politano.

Rimasti a casa ben sette calciatori, in esubero, e considerati ai margini del progetto ed in lista di sbarco; si tratta di Malcuit, Younes, Llorente, Ounas, Palmiero, Tutino, Prezioso e Ciciretti. A casa, ovviamente, anche Arek Milik, con cui i rapporti sono quasi ai minimi termini (compreso con la Roma).

L’incontro sarà diretto da Mariani di Aprilia a dirigere Parma-Napoli. Assistenti: Prenna-Margani. IV Uomo: Ros. VAR: Aureliano-Del Giovane.

Il primo Napoli di Gattuso, come detto, sarà uguale all’ultimo. Nel segno del 4-3-3, Mertens in vantaggio su Osimhen come punta centrale, supportata da Insigne e Politano. In difesa Meret favorito su Ospina con Manolas e Koulibaly centrali; sulle fasce Di Lorenzo e Mario Rui. In mediana Zielinski e Fabian Ruiz agiranno ai lati di Demme.

Gervinho è infortunato e quindi Liverani punterà sul 4-3-1-2 (un falso 4-3-3) con Kucka dietro a Karamoh ed Inglese; in mediana Grassi, Brugman ed Hernani. Davanti all’ex Sepe Iacoponi e Bruno Alves al centro con Darmian e Pezzella terzini. 

Probabili formazioni

Parma (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella; Grassi, Brugman, Hernani; Kucka; Inglese, Karamoh.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Demme, Fabian Ruiz; Insigne, Mertens, Politano.

19 Settembre 2020 22:18 - Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2020 22:18
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi