23 Settembre 2019 - Aggiornato alle 17:14
SPORT
PARMA-NAPOLI: Ritrovare gol e vittoria
23 Febbraio 2019 17:09 —

A Parma per ritrovare gol e vittoria. È questo l’obiettivo del Napoli di scena in Emilia nella 25ma giornata di Serie A. I partenopei, dopo la qualificazione agli ottavi di Europa League, ottenuta con il doppio successo contro lo Zurigo in una settimana, la squadra punta ora a recuperare il terreno perso in campionato, colpa di qualche pareggio di troppo e di un’anemia offensiva davvero anormale e sconosciuta all’ombra del Vesuvio da qualche anno. Non sarà certo un match semplice, perché i ducali sono reduci da due sconfitte consecutive e puntano al riscatto per riprovare ad agganciare il torneo europeo, al momento un po’ distante. Il Napoli, però, non può più aspettare oltre; la squadra è reduce da due pareggi consecutivi e, soprattutto, nelle ultime tre trasferte non è arrivato alcun gol, con due pareggi ed una sconfitta. L’ultima rete lontano dal San Paolo – Europa League esclusa – è datata 16 dicembre, quando Arkadiusz Milik, in pieno recupero, disegnò un arcobaleno spettacolare su punizione regalando i tre punti agli azzurri. Più di due mesi fa, un’attesa destinata a finire per prepararsi al meglio in vista della Juventus, attesa al San Paolo domenica prossima nel posticipo. Come sempre accade quando i partenopei giocano in trasferta, il Napoli sarà sostenuto da un nutrito gruppo di tifosi, pronti a riempire il Tardini da tutto il centronord Italia.

Carlo Ancelotti, al termine dell’allenamento odierno (attivazione a secco con ostacoli bassi, in avvio, e successivamente lavoro finalizzato al possesso palla, poi seduta tecnica e chiusura con partitina a campo ridotto), ha diramato la lista dei convocati. Out gli infortunati Albiol, Mario Rui e Younes (il tedesco è in Belgio per potenziamento), assente anche lo squalificato Insigne. Ecco la lista.

Meret, Ospina, Karnezis, Malcuit, Hysaj, Ghoulam, Luperto, Koulibaly, Maksimovic, Chiriches, Allan, Fabian Ruiz, Diawara, Zielinski, Verdi, Callejon, Mertens, Ounas, Milik.

In casa azzurra rebus attorno al sostituto di Insigne; Mertens, Ounas e Verdi si giocano una maglia dal 1’, con l’algerino favorito dopo l’ottima prova offerta in Europa League. In mediana ritornano Callejon a destra ed al centro la coppia Allan-Fabian Ruiz, mentre Zielinski traslocherà a sinistra. In difesa torna Maksimovic al centro accanto a Koulibaly, Malcuit a destra e Ghoulam a sinistra ma è in ballottaggio con Hysaj. In porta dubbio tra Meret ed Ospina.

In casa gialloblu Bastoni non ha recuperato dal problema Bastoni – così come Stulac – e dunque scala al centro Gagliolo accanto a Bruno Alves con Iacoponi e Gobbi terzini davanti all’ex Sepe. Rigoni, Kucka e Barillà a centrocampo, mentre in attacco spazio a Biabiany e Gervinho ai lati dell’altro ex, inglese. Sempre indisponibili Ceravolo, Scozzarella, Sierralta e Dimarco oltre a Grassi, altro calciatore dal passato napoletano

Probabili formazioni

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; L. Rigoni, Kucka, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejón, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Ounas, Milik.

Giovanni Spinazzola

23 Febbraio 2019 17:09 - Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2019 17:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi