04 Ottobre 2022 - Aggiornato alle 00:43
SPORT

Rangers-Napoli: "Gara insidiosa" di Giovanni Spinazzola

14 Settembre 2022 12:50 —

All’Ibrox Stadium di Glasgow il Napoli scende in campo per la seconda giornata del gruppo A di Champions League. Dopo la scintillante vittoria di sette giorni fa contro il Liverpool, gli azzurri sono chiamati a ripetersi contro una formazione che sembra essere la cenerentola del girone. Gli scozzesi ne hanno incassati quattro dall’Ajax mercoledì scorso ed espugnare Ibrox significherebbe mettersi in una posizione davvero di vantaggio per il prosieguo del cammino europeo e, soprattutto, per la qualificazione agli ottavi. Al contrario, un passo falso vanificherebbe l’impresa del Maradona contro i Reds. Se possibile, quindi, è una gara ancora più importante, con gli azzurri che non potranno contare sui loro tifosi; per motivi di ordine pubblico, causa decesso della Regina Elisabetta II (le forze di polizia dovevano garantire la sicurezza del feretro) infatti, è stata vietata la trasferta ai supporters partenopei (e, di contesto, quella del prossimo 26 ottobre agli scozzesi) oltre che slittato di 24 ore il calcio d’inizio. Un bel problema per il Napoli che avrà un giorno in meno per riposarsi in vista del Milan. Guai, però, a pensare ai rossoneri; il Glasgow, infatti, soprattutto in casa è un osso durissimo e sottovalutarlo sarebbe estremamente grave. 
Prima della partenza per Glasgow, Spalletti ha diramato l’elenco dei convocati. Meret, Sirigu, Idasiak, Di Lorenzo, Juan Jesus, Mario Rui, Kim, Olivera, Ostigard, Rrahmani, Zanoli, Anguissa, Elmas, Gaetano, Lobotka, Ndombele, Zerbin, Zielinski, Kvaratskhelia, Politano, Raspadori, Simeone. 

Assente l’infortunato Demme, out anche Lozano che non si è allenato negli ultimi giorni. 
La gara, in programma alle 21, sarà diretta dallo spagnolo Antonio Mateu Lahoz a dirigere Rangers-Napoli, seconda giornata di Champions League. Assistenti: Pau Cebrian Devis-Roberto del Palomar. Quarto arbitro: Josè Luis Munuera. VAR: Marco Fritz- Bastian Dankert.

La partita sarà visibile in diretta tv in chiaro su Canale 5, su Sky Sport ed in streaming su Infinity, NowTv e SkyGo.
In casa azzurra sarà 4-3-3 con il ritorno dei titolarissimi; Simeone dovrebbe giocare al centro dell’attacco con Politano e Kvaratskhelia ai lati. In mediana, invece, Anguissa e Zielinski agiranno ai lati di Lobotka, intoccabile in cabina di regia. In difesa, davanti a Meret, Rrahmani e Kim al centro con Di Lorenzo e Mario Rui terzini. 
In casa scozzese, tegola per Van Bronckhorst che perde McLaughlin, il portiere titolare. Al suo posto spazio per il 40enne McGregor, idolo dei tifosi e con una grande esperienza. Davanti all’estremo difensore, Sands e Goldson con Tavernier – il terzino goleador – e Barisic sulle fasce. In mediana Lundstram, Davis e Kamara mentre in attacco ci saranno Tillman, Kent e Colak. 

Probabili formazioni

Rangers (4-3-3): McGregor; Tavernier, Sands, Goldson, Barisic; Lundstram, Davis, Kamara; Tillman, Kent; Colak.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano Simeone, Kvaratskhelia. 

 

14 Settembre 2022 12:50 - Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2022 12:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi