29 Novembre 2020 - Aggiornato alle 05:54
SPORT
Rijeka-Napoli: Gattuso, "dobbiamo mettere i calciatori nelle condizioni giuste" di Giovanni Spinazzola
04 Novembre 2020 20:19 —

Gennaro Gattuso, tecnico del Napoli, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League contro il Rijeka. Accanto a lui Eljif Elmas.  Il tecnico è partito da un augurio di pronta guarigione per Diego Maradona. "Lo aspettiamo a braccia aperte; tutti gli italiani non solo a Napoli. Gli avevo fatto gli auguri di buon compleanno, lo aspettiamo a Castel Volturno, da noi, dove ha scritto la storia. Lui è forte. Il Rijeka si difende bene, gioca con il 5-3-2. Non dobbiamo capire che Napoli è. Dovremo fare la nostra partita. Non sono d'accordo con le analisi. Dominio e gioco comandato per 90' contro l'AZ, sette palle gol contro il Sassuolo che non ha creato nulla. Si sono abbassati sui 33 metri loro che giocano solitamente sui 60 metri. Dobbiamo continuare in questo modo, perché la strada è corretta. Magari mettere i calciatori nelle condizioni giuste. Domani, ancora una volta, avremo poco spazio. Formazione? In linea con quella vista a San Sebastian, in Spagna". "Io sono pronto - ha detto Elmas sulla possibile titolarità - poi dipende dal tecnico". Gattuso ha poi spiegato il motivo dell'allenamento di rifinitura svolto a Castel Volturno e non sul campo del Rijeka. "Mi piace preparare le gare nel mio centro sportivo, è una mia scelta di allenatore. Anche a Barcellona non ho fatto la rifinitura lì, così come quando venni qui con il Milan dove peraltro non ho un bel ricordo. In Europa le gare sono difficili, non sarà facile, servirà il vero Napoli". Capitolo indisponibili. "Insigne lo valuteremo domani (è stato convocato, ndr) perché torna da un piccolo infortunio. Non ci sono indisponibili a parte Osimhen sono qui quelli inseriti in lista Uefa". Gattuso ha poi raccontato un piccolo retroscena. "Lumaca mangiata per scommessa? Sì, prima di Milan-Manchester United. Lo feci per fare gruppo. Questo è il calcio per me ed ho fatto peggio che mangiare una lumaca". 

04 Novembre 2020 20:19 - Ultimo aggiornamento: 04 Novembre 2020 20:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi