24 Aprile 2019 - Aggiornato alle 08:28
SPORT
ROMA-NAPOLI: Ancelotti, "complimenti a Younes e Verdi"
31 Marzo 2019 18:53 —

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha parlato ai media dopo il successo sonante sulla Roma. 
"Mi aspettavo questa bella prestazione da parte dei ragazzi. Abbiamo preparato benissimo questa gara, ho visto lo spirito del gruppo anche in allenamento ed ero sicuro che ci sarebbe stata massima applicazione".
"Oggi ho visto belle risposte anche da parte di qualche giocatore che è stato schierato di meno e questo è un buon segno. Mi complimento con Younes e Verdi che hanno segnato ed hanno alzato il tasso tecnico del match".
"In assoluto è stato un successo di qualità, anche se devo dire che nel primo tempo non mi è piaciuto sempre l'atteggiamento. Eravamo padroni del campo ma siamo stati troppo leziosi. Dovevamo chiudere subito la gara. Non è un caso che il primo tempo, nonostante il nostro predominio, sia finito 1-1. Abbiamo dato la possibilità alla Roma di rientrare. Poi nella ripresa abbiamo ristabilito la distanza che ritengo giusta".
Capitolo Europa League. 
"Per ora manca ancora più di una settimana. Siamo onorati di essere ai quarti e di giocare una sfida così bella con l'Arsenal. Ci vorrà grande ritmo e intensità per andare avanti...". 
Un gol per raggiungere Cavani in Serie A e Vojak nella classifica all time azzurra. È Dries Mertens che ha parlato a fine gara. 
"Sono felice per aver raggiunto Cavani. Per me è un orgoglio e un piacere essere al fianco di questi grandi campioni. Voglio proseguire così e il mio obiettivo è raggiungere anche Marek. A Napoli sto benissimo e vorrei restarci a lungo. Oggi la squadra ha mostrato che è in salute, stiamo crescendo di condizione e puntiamo a terminare la stagione alla grande. Avremo la sfida contro l'Arsenal, ma prima ci sono ancora due gare di campionato e vogliamo dare il massimo". 
Un gol ma anche un assist per Simone Verdi, apparso in crescita. Ecco le dichiarazioni dell’ex Bologna. 
"Sono contento perché questo gol l'ho cercato tanto. Sono contento soprattutto perché avevo fallito una occasione nel primo tempo. Avevo bisogno di riscattarmi e questa rete mi ha dato tanta gioia. Esco da un periodo non facile per vari infortuni e ora sto tornando al mio livello. Gli stop mi hanno condizionato, ma adesso la condizione è buona e posso solo crescere. Oggi abbiamo vinto su un campo difficile e forse dovevamo essere più bravo nel primo tempo a segnare più gol. Poi nella ripresa siamo stati più determinati e il successo è netto quanto meritato". 
L’attaccante ha anche parlato del suo ruolo. 
"Mah, io sono abbastanza duttile, so adattarmi. In generale preferisco fare l'esterno dei tre di attacco, ma qui al Napoli tutti siamo pronti a ricoprire il ruolo che ci indica il mister. Siamo un gruppo forte, con tanti uomini di qualità e ognuno porta il suo contributo alla squadra". 

Giovanni Spinazzola

31 Marzo 2019 18:53 - Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2019 18:53
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi