22 Agosto 2019 - Aggiornato alle 10:20
CRONACA
Roma: Le Guardie giurate d'Italia portano al Viminale le loro istanze
15 Dicembre 2018 21:41 — Dopo una manifestazione a Piazza Esquilino sono state ricevute dal sottosegretario di Stato.

A Roma. le Guardie Giurate hanno effettuato una manifestazione presso piazza Esquilino a Roma.  Una delegazione dell'Associazione guardie riunite d'Italia composta dal Presidente Massimo Raffi e dal consigliere nazionale Alberto Giovanni Cordioli, è stata ricevuta al Viminale. La delegazione ha presentato un’analisi tecnica sugli effetti avuti a dieci anni dalla riforma del settore. Sono state evidenziate le carenze pubbliche e normative che hanno portato ad una evidente dequalificazione della professione della guardia particolare giurata. In quest’ottica, l’ A.G.R.I. si è impegnata, nel più breve tempo possibile, ad inviare un’ulteriore documento con cui definire le modalità d’intervento da porre all’attenzione della commissione consultiva centrale di cui all’art. 134 della legge. Sulla tematica sono impegnati da tempo altri sindacati autonomi o indipendenti di settore quali SAVES, A.N.G.P.G. e CSI. Su tali argomenti, con l'Angpg,  con il Presidente Giuseppe Alviti,  è previsto un prossimo incontro in Prefettura a Napoli sempre a seguito delle condizioni di sicurezza specifica delle Guardie particolari giurate a maggior ragione dopo la grave perdita del collega Francesco della Corte vilmente assassinato a Scampia.  Le parti hanno infine concordato la necessità che A.G.R.I. possa partecipare alla convocazione della commissione centrale, prevista per gennaio, eventualmente come organismo esterno o in ogni altra modalità prevista dalla legge, per presenziare e/o spiegare direttamente, la ricerca tecnica-professionale che ha portato alle conclusioni delle varie analisi e dinamiche tecniche, disquisite nell'incontro. 

15 Dicembre 2018 21:41 - Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2018 21:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi