26 Gennaio 2022 - Aggiornato alle 13:23
POLITICA
Roma: Mastella lancia il patto del Brancaccio
04 Dicembre 2021 16:28 — Parola d'ordine: "Recuperare il voto di centro".

Presentazione oggi a Roma in un affollatissimo teatro Brancaccio della nuova formazione politica  "noi Di Centro" ideata dal Sindaco di Benevento, già Ministro della Giustizia, Clemente Mastella. E proprio dal teatro romano Mastella lancia il patto del Brancaccio ovvero l'invito a farsi carico della richiesta politica che da troppo tempo viene avanzata da settori consistenti della società civile, da svariate culture politiche e da tanti uomini e donne di molte estrazioni culturali e partitiche e cioè di creare un'area centrale che si allei e lancia ancora un'altra idea, recuperare una Margherita 2.0. E ricorda alla folta platea pervenuta a Roma da tutta Italia ed in particolar modo a Quagliariello, Rosato, Merlo e D’Onofrio, invitati e presenti in sala, che il Pd dal 2006, quando c'era l'Udeur, non ha più vinto un'elezione politica. Perché, appunto, è mancata l'alleanza tra Margherita e Ds. Oggi, secondo Mastella, bisogna ricomporre questo per vincere. Un centro che non va ne a destra ne a sinistra ma che può scegliere e non essere scelto. "Noi siamo il centro come tale" ripete il Sindaco di benevento, "sceglieremo quando sarà. Non ci faremo scegliere, sottolinea. Il Pd se insegue il M5S non va da nessuna parte. Se posso dare un consiglio a Letta e agli altri gli dico di rifare l'Ulivo".  Solo così possono avere qualche chance di vincere nelle urne e di andare al Governo del Paese legittimati dal voto popolare, atteso che negli ultimi otto anni il centrosinistra governa senza aver mai avuto il consenso della maggior parte degli italiani. Il Centro in Italia attrae, uomini e voti, e il buon ed esperto Clemente lo sa. Una Margherita 2.0 potrebbe arrivare nelle urne a doppia cifra e fare la differenza nell'attuale sfaldato panorama politico italiano. Banco di prova del Patto del Brancaccio, per iniziare una alleanza, sicuramente potrebbe essere il prossimo e vicinissimo appuntameno elettorale, quello per eleggere il Presidente della Repubblica. E su questo tema lancia un avvertimento a Berlusconi che si può riassumere così: "stai attento la Meloni e qualche altro vogliono fotterti...".  

Antonio Pianelli

04 Dicembre 2021 16:28 - Ultimo aggiornamento: 04 Dicembre 2021 16:28
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi