05 Dicembre 2021 - Aggiornato alle 17:37
SPORT
Salernitana-Napoli: 0-1. Le pagelle di Giovanni Spinazzola
31 Ottobre 2021 20:56 —

Ospina 6,5: un brivido nel finale – ma subisce fallo – in una gara in cui c’è sempre; grande attenzione e sicurezza.

Di Lorenzo 6,5: una prova solidissima, condita anche da un salvataggio sulla linea sulla punizione di Ribéry. Difende ed attacca, va su e giù su quella fascia senza soluzione di continuità. Preziosissimo.

Rrahmani 6: una sola sbavatura che costa il rosso a Koulibaly; la mancata preventiva sul contropiede granata. Per il resto altra grande prova solida del kosovaro.

Koulibaly 6: leader e gladiatore, comandante e capitano, il senegalese alza anche la voce con i suoi compagni. Solido muro difensivo, poi è troppo precipitoso nel commettere il fallo su Simy che gli costa il rosso.

Mario Rui 7: il portoghese sembra rinato. Un altro giocatore; difende con ordine, attacca e dialoga con i compagni – sia Lozano che Elmas – e sfiora perfino la rete, che sarebbe stata meritata.

Anguissa 6,5: un pelino meno rispetto al solito, il camerunense è ugualmente una sorta di muraglia cinese davanti alla difesa. Subisce un numero sconsiderato di falli e Kastanos tenta di azzopparlo senza successo.

Fabian Ruiz 6: la regia è sopraffina, come le imbucate ed i cambi di campo ma forse il campo fin troppo pesante lo limita un po’.

Politano 5,5: non riesce mai a trovare la giocata determinante. Spesso sul sinistro per il cross al centro in un’area senza centimetri azzurri, appare in difficoltà.

(Dall’80’ Juan Jesus s.v.).  

Zielinski 6,5: sonnecchia, almeno all’inizio; il polacco vuole studiare bene la situazione ma il cambio marcia non arriva. All’occasione buona, però, non sbaglia e segna il gol partita pesantissimo.

(Dal 90’+5 Zanoli s.v.).

Lozano 5,5: il messicano proprio non trova il giusto feeling con il gioco di Spalletti. Si muove tanto, le sue serpentine sono anche apprezzabili ma il gioco corale gli manca ancora.

(Dal 60’ Elmas 6,5: entra benissimo in partita e sguscia via come un’anguilla alla difesa di casa. Sfiora il gol, taglia al centro, si infila in area partendo dalla fascia. Che crescita).

Mertens 5: per la prima volta titolare in campionato, il belga mostra ancora di essere lontano dalla migliore condizione. Non calcia mai in porta, mai uno spunto.

(Dal 60’ Petagna 7,5: dategli un pallone e chiedetegli di difenderlo ed è come depositare i vostri risparmi a Fort Knox. Al primo pallone toccato centra la traversa nell’azione che porta al gol. Una gara sontuosa). 

31 Ottobre 2021 20:56 - Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2021 20:56
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi