25 Giugno 2022 - Aggiornato alle 16:17
CRONACA
Salerno: Donati alla Croce Rossa Italiana 26 tonnellate di pellet sequestrato nel porto
31 Maggio 2022 13:50 —

Nella mattinata odierna, i Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, unitamente ai funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Salerno hanno destinato, come disposto dalla Procura della Repubblica di Salerno, alla Croce Rossa Italiana - Comitato di Salerno, oltre 1.700 sacchi di biocombustibile, da 15 Kg. cadauno per un totale complessivo di oltre 26 tonnellate, oggetto di sequestro.

Si tratta, nello specifico, di pellet di legno utilizzato normalmente per il riscaldamento, sottratto al commercio illegale nel corso dell'ordinaria attività di controllo svolta sulla merce in arrivo nel porto di Salerno.

All'esito degli opportuni accertamenti si è avuto modo di constatare che sulla merce è stato apposto un marchio "contraffatto" riconducibile ad una nota società di certificazione della qualità, legittima titolare dei relativi diritti di proprietà intellettuale.

31 Maggio 2022 13:50 - Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2022 13:50
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi