15 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 17:15
CULTURA&SPETTACOLO
Salerno: Enzo Gragnaniello e Solis String Quartet ad Amalfi
28 Giugno 2018 14:54 — Sabato 30 giugno - ore 21.30 Duomo di Amalfi.

Enzo Gragnaniello e Solis String Quartet si esibiranno sabato 30 giugno ad Amalfi, nella suggestiva cornice del Duomo. L’evento, che rientra nel Napoli Teatro Festival Italia 2018, partirà alle 21,30 e vedrà la presentazione durante il concerto del progetto “In viaggio con i Poeti. Tra note e versi” la cui uscita è attesa per fine anno. Da un’idea del Solis String Quartet con l’adattamento dei testi di Enzo Gragnaniello e gli arrangiamenti di Antonio Di Francia, il progetto viene così descritto da Stefano Valanzuolo: “Esiste un territorio musicale di confine, sospeso tra sogno e realtà, in cui non conta la lingua che si adoperi, perché l’unico alfabeto ammesso è quello delle emozioni, dei sentimenti. In quel territorio, appunto, si muovono Enzo Gragnaniello e Solis String Quartet attraverso questo progetto. Il loro può essere letto come un viaggio appassionato nella galassia dei cantautori di ogni paese, ma assomiglia ai viaggi romantici di Salgari, di quelli compiuti senza mai muoversi da casa perché quello che conta, nel mondo della canzone, è l’universo che si coltiva dentro, nel profondo dell’anima. Un universo infinitamente sfaccettato, seducente, magico eppure declinabile da un’unica voce d’interprete, italiana e mediterranea solo per caso, o forse no. Jacques Brel, Tom Waits, Chico Buarque, Leonard Cohen e tanti altri poeti della musica diventano, dunque, ideali compagni d’avventura in una passeggiata d’autore, compiuta e raccontata con spirito libero ed il doveroso rispetto che si deve, in ogni circostanza, alle cose più belle”. Ci saranno quindi Enzo Gragnaniello come voce e chitarra, Vincenzo Di Donna al violino, Luigi di Maio al violino, Gerardo Morrone alla viola e Antonio di Francia al violoncello.

Lea Cicellyn

28 Giugno 2018 14:54 - Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2018 14:54
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi