18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 14:45
CRONACA
Salerno: Sequestrati sette chili di datteri di mare estratti presso i famosi scogli “due fratelli”
29 Settembre 2017 09:04 —

I militari della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Salerno, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di polizia ittica disposti dal reparto operativo aeronavale di Napoli, hanno sorpreso un soggetto con sette chili di datteri di mare appena estratti nelle acque circostanti i rinomati scogli conosciuti come i “Due fratelli” della nota località turistica di Vietri sul Mare. Estremamente grave il danno ambientale perpetrato in una delle località simbolo della costiera amalfitana. I finanzieri, dopo aver sottoposto a sequestro il pescato, unitamente all’attrezzatura subacquea, hanno denunciato il responsabile alla Procura della Repubblica di Salerno in quanto dovrà rispondere dei reati di danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre che delle specifiche violazioni amministrative in materia di pesca. Il pescato, dopo essere stato esaminato dal personale sanitario dell’Asl di Salerno, è stato reimmesso nell’habitat marino.

29 Settembre 2017 09:04 - Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2017 09:04
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi