23 Marzo 2019 - Aggiornato alle 10:44
SPORT
Salisburgo-Napoli: Le pagelle di Giovanni Spinazzola
14 Marzo 2019 21:19 —

Meret 6: nessun grande intervento per lui che deve raccogliere tre reti dalla sua porta senza colpe specifiche.

Hysaj 6: l’albanese disputa una buona gara, chiudendo centrale per l’infortunio a Chiriches. Buone chiusure difensive, un po’ meno bene in fase offensiva.

Chiriches 6,5: ha esperienza e si vede; il romeno, titolare per la seconda gara consecutiva, disputa un’ottima gara finché il fisico lo regge. Esce nel finale infortunato, ma positivo il suo apporto.

(Dal 78’ Malcuit s.v.)

Luperto 6,5: titolare per la prima volta in Europa League ed in una difesa inedita, il leccese dimostra grande personalità ed è imperfetto solo in occasione del secondo gol austriaco.

Mario Rui 6: spinge a corrente alternata sulla corsia mancina; non perfetto sulla seconda rete austriaca, deve ancora migliorare.

Callejon 6: capitano di giornata, lo spagnolo corre su e giù sulla fascia destra regalando buona copertura ma poca incisività in attacco.

Allan 5,5: inizia malino, con due palle perse di cui una sanguinosa perché nasce il gol del pareggio del Salisburgo. Il brasiliano cresce con il passare dei minuti ma non è continuo.

Fabian Ruiz 6,5: che giocatore lo spagnolo. Gioca a tutto campo e di prima, regala ampiezza e profondità alla manovra azzurra e centra un palo clamoroso. Chiude esterno sinistro.

Zielinski 6: il polacco inizia bene, dialogando anche di prima con Fabian Ruiz e Milik; poi, però, progressivamente si spegne.

(Dal 74’ Diawara 6: si piazza in mediana davanti alla difesa).

Mertens 6: titolare al posto di Insigne per un problema muscolare del capitano, si rende utile più in fase di possesso, agendo tra le linee, che in quella offensiva, con l’ennesimo gol sbagliato.

(Dall’88’ Younes s.v.)

Milik 6,5: non sbaglia mai. Alla prima occasione utile, segna in sforbiciata il gol che mette in cassaforte la qualificazione. Ci prova sempre.

14 Marzo 2019 21:19 - Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2019 21:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi