11 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 19:51
SALUTE
Sanità: Asl Napoli 1, TAC fuori uso da più di un anno al Corso Vittorio Emanuele. Per il sito ufficiale, invece, è in funzione
25 Settembre 2019 12:56 — E all'Ospedale del Mare niente straordinari in busta paga.

E' più di un anno, sedici mesi per la precisione, che la TAC del Presidio Sanitario Polifunzionale dell’Asl Napoli 1 in corso Vittorio Emanuele è fuori uso. Enorme il disagio dei pazienti che specie in quest'ultimo mese non si sono potuti rivolgere neanche ai centri diagnostici privati convenzionati poichè al momento non accettano pazienti in convenzione a causa dello sforamento dei tetti di spesa. Tradotto in soldoni, significa che i pazienti che hanno necessità o urgenza e si rivolgono ai privati, al momento pagano prezzo pieno per un esame TAC di solito molto costoso. Eppure, leggendo sul sito ufficiale della Asl Napoli 1 il presidio di Corso Vittorio Emanuele rappresenta un importante riferimento per la diagnostica radiologica complessa dove tra i servizi diagnostici offerti viene riportata anche la TAC  che invece non è attiva da oltre un anno. "La Diagnostica  immagini", si legge, "si avvale delle attrezzature per Ecografia, Mammografia, MOC, Radiologia tradizionale, TAC, Risonanza Magnetica". E poi ci si lamenta che gli ospedali siano ingolfati. C'è da aspettarselo che l'insufficienza di filtro da parte del territorio, come nel caso in questione e con le liste d'attesa interminabili si finisca per cercare la scorciatoia del Pronto soccorso. Intanto, tra le disfunzioni da registrare, stato di agitazione tra il personale dell'ospedale del mare che oggi non si sono trovati gli straordinari effettuati nei mesi estivi in busta paga.  

 

 

 

25 Settembre 2019 12:56 - Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2019 12:56
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi