23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 20:52
SALUTE
Sanità: Laboratori di analisi, nonostante la decisione di De Luca la Asl Napoli 1 dorme
03 Settembre 2018 15:27 —

"Da ieri come abbiamo scritto in un articolo la Asl Napoli 1 ha finito i soldi per laboratori e centri convenzionati. I cittadini non potranno avere prestazioni se non a pagamento. Nessuna struttura pubblica, abbiamo verificato, dispone di servizio domiciliare neanche per i pazienti allettati e per i pazienti affetti da tumore che hanno bisogno di esami talvolta anche ogni due giorni. Questo per due mesi, cioè fino al 1° ottobre quando riprenderà l'assistenza. Abbiamo chiesto l'intervento immediato di De Luca per i pazienti con tumore, tramite l'opposizione in consiglio regionale, come è giusto che sia in questi casi, non avendo la maggioranza politica regionale minimamente pensato di impedire questa incresciosa situazione che si ripete, ormai, ogni due mesi. Se non avremo risposte immediate ifattidiNapoli porterà avanti una campagna con tutti i mezzi possibili per una questione di civiltà". Questo il nostro post puibblicato il 10 agosto sulla pagina Facebook de ifattidiNapoli. Il 27 agosto De Luca risponde ed  interviene sulla questione "garantite le prestazioni di laboratorio per tutto l’anno. Pugno di ferro contro le truffe" e dichiara: "Non sarà tollerata nessuna interruzione delle prestazioni dei centri di laboratorio accreditati. I dirigenti delle Asl ne risponderanno personalmente. Occorre garantire il servizio ai cittadini per tutto l’anno. Le coperture finanziarie sono state trovate, ma nessuna sciatteria organizzativa sarà tollerata. Nel frattempo si userà il pugno di ferro nei confronti delle residue e limitate aree speculative presenti nel mondo dei laboratori di analisi. Nell’ambito del protocollo di collaborazione già sottoscritto mesi fa, attiveremo la Guardia di Finanza segnalando nominativamente quei centri che presentano sforamenti anomali dei tetti. Non saranno tollerati né i truffatori, né i mancati e poco rigorosi controlli”. Ma a tutt'oggi la rete dei laboratori della Asl Napoli 1 non è a conoscenza ufficiale della decisione del Presidente.  E' il caso di dire che alla Asl Napoli 1 o sono ancora in ferie o dormono. Per leggere il testo integrale pubblicato sul sito della Regione Campania Clicca Qui.

Antonio Pianelli

03 Settembre 2018 15:27 - Ultimo aggiornamento: 03 Settembre 2018 15:27
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi