17 Giugno 2019 - Aggiornato alle 14:55
SALUTE
Sanità: M5S all'attacco di De Luca e del Direttore Generale della Asl Napoli 1. "Forlenza va dimesso"
20 Dicembre 2018 14:46 — Ciarambino: “De Luca ha le traveggole. Vede pic nic in corsia con cestini e formiche. Non è capace di spendere i fondi per le infrastrutture sanitarie e s’inventa presunti sabotatori”.

“Ora De Luca comincia ad avere le traveggole. Crede di vedere addirittura immagini di pic nic nelle corsie con cestini e formiche portate appositamente da chissà quali sabotatori. Come De Magistris che straparla da anni di poteri oscuri e fantasiose macchinazioni, ora anche il governatore della Campania comincia ad avere inquietanti visioni. Se c’è un sabotatore nella sanità campana è proprio lui, con la complicità di un esercito di incapaci dirigenti da lui nominati senza alcuna procedura di evidenza pubblica. Se le formiche si annidano nei nostri ospedali è solo perché vivono e si moltiplicano tra mura costellate di fessure, spaccature e muffa che caratterizzano le fatiscenti strutture sanitarie della nostra regione”. Così la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino. “Per contrastare, una volta per tutte, fenomeni come quello delle formiche, che prendono d’assedio reparti almeno una volta al mese, non possono bastare imbiancate e disinfestazioni, come specificato anche nella relazione del Dipartimento di Prevenzione della Asl Napoli 1. Sarebbe bastato – sottolinea Ciarambino - spendere per intero quel miliardo e 700 milioni di fondi già stanziati nel piano di investimenti per le infrastrutture sanitarie, ma di cui, per palese incapacità progettuale, è stato speso meno di un terzo. Cominciasse a mettere mano a progetti per ammodernare i nostri ospedali, visto che i soldi ci sono. Nel frattempo, provvedesse da subito a rimuovere il direttore generale dell’Asl e il direttore sanitario del San Giovanni Bosco, responsabili del controllo sull’igiene e sulle carenze strutturali, e sollecitasse il reintegro dei tre poveri infermieri sospesi per colpe non loro”.

20 Dicembre 2018 14:46 - Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2018 14:46
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi