11 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 21:54
CRONACA
Scoperta colossale frode fiscale quantificata in oltre 85 milioni di euro. Perquisizioni anche in Campania. Sette arresti
13 Novembre 2018 08:51 —

La Guardia di Finanza di Isernia, su disposizione della Procura della Repubblica di Isernia, per una colossale frode fiscale quantificata in oltre 85 milioni di euro, ha eseguito una Ordinanza di Misure Cautelari Personali nei confronti di nr. 7 soggetti, tra imprenditori, professionisti e collaboratori, amministratori formali e di fatto di società con sedi a Roma (RM), Isernia (IS), Giugliano in Campania (NA), Villaricca (NA), San Severo (FG), Pescara (PE), Guardiaregia (CB), Piedimonte Matese (CE), Apricena (FG), e un Decreto di Sequestro Preventivo per circa 24 milioni di euro. Sono state, inoltre, effettuate numerose perquisizioni tra Abruzzo, Puglia, Campania, Lazio e Molise. Nell’operazione, frutto di anni di indagine ed accertamenti particolarmente complessi ed articolati condotti dal Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria della Guardia di Finanza di Isernia, sono stati impiegati oltre 100 militari e numerosi automezzi.

13 Novembre 2018 08:51 - Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2018 08:51
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi