08 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 22:27
SALUTE

Si rafforzano i controlli dell’ASL Napoli 1 Centro su operatori del settore alimentare in vista delle festività. Operazione congiunta con il NAS: sequestrati 2.700 kg di carne e prodotti da forno, multe per 24.500 euro

17 Dicembre 2022 15:09 —

Si intensificano in vista delle festività i controlli dell’ASL Napoli 1 Centro che mirano a garantire la sicurezza alimentare. Martedì 13, mercoledì 14 e venerdì 16 dicembre, il Dipartimento di Prevenzione e i Carabinieri del NAS di Napoli hanno effettuato interventi di vigilanza su operatori del settore alimentare.

In particolare, l’operazione ha portato al controllo di 11 esercizi: una macelleria, sette pasticcerie, un pub, un ristorante e un panificio.

Al termine delle verifiche sono state erogare 75 prescrizioni, 4 sospensioni di altrettanti laboratori di pasticceria, la sospensione di un locale di vendita di prodotti da forno, la sospensione di un deposito, la sospensione della linea di produzione di dolci per celiaci.

Sono state complessivamente 15 le sanzioni erogate (per un ammontare complessivo di 24.500 euro) e tre i sequestri di alimenti (per 2.700 kg tra carne e prodotti da forno).

Le operazioni di controllo andranno avanti senza sosta con l’obiettivo di tutelare la salute e garantire il rispetto di tutte le normative esistenti, anche a supporto dei Carabinieri del NAS di Napoli, e in sinergia con le articolazioni comunali competenti, così da rendere sempre più efficaci e approfondite le verifiche.

17 Dicembre 2022 15:09 - Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2022 15:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi