24 Maggio 2019 - Aggiornato alle 09:07
SPORT
Spal-Napoli: Ancelotti jr, "vittoria significativa e meritata per prestazione e impegno"
12 Maggio 2019 22:03 —

Il successo sulla Spal è stato commentato da Davide Ancelotti, vice allenatore del Napoli e figlio del tecnico Carlo. Ecco le sue dichiarazioni.

"È stata una vittoria significativa e meritata per prestazione e impegno. Siamo soddisfatti della prova sotto tanti punti di vista. Ci teniamo a chiudere bene la stagione e vogliamo provare a vincerle tutte sino alla fine. Questa stagione la reputiamo positiva e siamo certi che la prossima sarà ancora migliore. Questo è un gruppo giovane che ha forza e qualità. Sono certo che cresceremo in futuro su questa strada. Il gol di Allan? Ha giocato in una posizione inedita e la variante è stata premiata da un gol molto bello. Siamo contenti per lui e anche per Mario Rui che ha segnato la sua prima rete stagionale".

Migliore in campo per distacco, Alex Meret ha così commentato il successo contro la sua ex squadra.

"Un successo importante perché abbiamo l'obiettivo di raggiungere gli 80 punti. Sì sono contento di aver dato il mio contributo e ringrazio anche mister Semplici per le belle parole. Gli devo molto per la mia crescita. È stato emozionante giocare qui a Ferrara dove ho trascorso stagioni bellissime e sono grato ai tifosi per l'accoglienza. Oggi volevamo la vittoria perché abbiamo ancora il tetto degli 80 punti che vogliamo toccare e magari superare. Siamo un gruppo giovane e stiamo mettendo le basi affinché il prossimo anno possiamo ancora arrivare più in alto".

Anche Kevin Malcuit, terzino francese arrivato in estate, ha commentato il successo sulla Spal.

"È stato un successo conquistato con volontà e carattere. Già nel primo tempo meritavamo di segnare. Siamo stati ordinati ed equilibrati. Abbiamo fatto ciò che avevamo preparato in settimana. Nella ripresa siamo andati in gol, poi però la gara si è fatta più dura anche perché il campo era pesante per la pioggia e non era semplice attaccare. Poi nel finale abbiamo dimostrato quanto fortemente volevamo questo successo. Siamo stati capaci anche di manovre veloci e spettacolari. La vittoria è stata meritata. Sono contento del mio primo anno in azzurro e sono orgoglioso di indossare questa maglia. Con Ancelotti sono cresciuto molto, soprattutto tatticamente, e sono convinto di poter fare ancora meglio nella prossima stagione".

Giovanni Spinazzola

12 Maggio 2019 22:03 - Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2019 22:03
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi