20 Giugno 2021 - Aggiornato alle 21:07
SPORT
Spezia-Napoli: "Vietato sbagliare" di Giovanni Spinazzola
07 Maggio 2021 21:52 — Domani ore 15.

Il Napoli è volato a La Spezia per una gara già fondamentale in vista di questo finale di stagione. I partenopei, dopo il passo falso di domenica scorsa, non hanno più bonus da giocare; fortunatamente il destino dipende ancora da Insigne e compagni. Complici gli scontri diretti delle avversarie in questo finale di stagione, in caso di quattro successi sarà Champions League aritmeticamente. Non si potrà più sbagliare d’ora in poi e già contro i liguri servirà un altro Napoli, di certo non quello titubante visto nell’ultimo turno. Squadra aggressiva e soprattutto cinica, in grado di capitalizzare tutte le palle gol create. Solo così si possono chiudere le partite ed evitare rischi di beffe finali, in pieno recupero. Già quattro punti sono volati via per gravi leggerezze e la speranza è di non doverli rimpiangere a fine stagione. Ecco perché contro i bianconeri, che all’andata vinsero 2-1 al San Paolo, un solo risultato sarà contemplato. Il rush finale, peraltro, Ringhio lo affronterà in piena emergenza difensiva; Koulibaly, infatti, è infortunato e ne avrà per un paio di settimane mentre Maksimovic è risultato positivo al Covid-19. Difesa contata, quindi, considerato anche il lungodegente Ghoulam. Gattuso, prima della partenza per La Spezia, ha diramato l’elenco dei convocati.

Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Hysaj, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko, Lozano, Mertens, Osimhen, Petagna, Politano, Insigne, Costanzo (maglia 38), Zedadka (3), Labriola (61), D'Agostino (56).

La gara, con calcio d’inizio fissato alle 15, sarà in diretta su Sky ed arbitrata da Irrati di Pistoia. Assistenti: Meli-Alassio. IV Uomo: Marini. VAR: Banti-Vivenzi.

Spezzini con il 4-3-3 e tridente formato da Verde e Gyasi ai lati di Nzola; in mediana spazio per Estevez, Ricci e Maggiore mentre in difesa toccherà ad Ismajli e Chabot al centro con Vignali e Marchizza terzini. Tra i pali Provedel.

In casa azzurra, invece, 4-2-3-1 d’ordinanza con Meret favorito su Ospina tra i pali; in difesa Manolas e Rrahmani uniche scelte possibili con Di Lorenzo e Mario Rui terzini. Demme e Fabian Ruiz a formare lo schermo in mediana con Politano, Zielinski ed Insigne alle spalle di Osimhen, favorito su Mertens.

Probabili formazioni

Spezia (4-3-3) Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Mario Rui; Demme, Fabian; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

07 Maggio 2021 21:52 - Ultimo aggiornamento: 07 Maggio 2021 21:52
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi