25 Agosto 2019 - Aggiornato alle 09:15
SPORT
Test di lusso per Ancelotti stasera all’Hard Rock Stadium di Miami
07 Agosto 2019 17:33 — Fischio d’inizio previsto all’1:30 ora italiana.

Test di lusso per il Napoli che, in questa calda estate pre campionato, aumenta il livello dell’impegno e, naturalmente, dell’avversario. A testare gli azzurri sarà, stavolta, addirittura il Barcellona, da sfidare in un doppio test tra andata e ritorno per la prima edizione dell’evento “La Liga-Serie A”. Si scende in campo stasera all’Hard Rock Stadium di Miami per l’andata, con ritorno previsto sabato a Detroit. Nella casa dei Dolphins, squadra di baseball della città della Florida i partenopei si misureranno contro l’armata spagnola candidata ad un’altra stagione vincente. Ancelotti, quindi, potrà testare la sua squadra in una sfida dal sapore europeo, da notti di Champions League, quelle che vedranno protagonisti gli azzurri tra circa un mese. Napoli negli USA 30 anni dopo dall’ultima volta, per la gioia degli oltre 20 milioni di simpatizzanti dei partenopei, come rivelato recentemente da uno studio di Forbes. Sarà una notte di stelle, ma anche di grandi emozioni per tutti i napoletani residenti a South beach e dintorni che potranno ammirare dal vivo le gesta di Mertens ed Insigne, ma anche di Manolas ed Elmas, i nuovi acquisti in attesa di Lozano e James Rodriguez. E proprio dall’Europa arrivano notizie davvero incoraggianti; per quanto riguarda il messicano, tutti i tasselli sembra siano finiti al posto giusto, con tanto di accordo anche sui diritti d’immagine, l’ultimo scoglio prima di poter concludere il suo acquisto (al PSV i 42 milioni della clausola). Sul fronte James, invece, c’è da registrare la mancata convocazione del ragazzo da parte di Zidane per l’amichevole contro il Red Bull Salisburgo; il colombiano si è promesso al Napoli che avrà strada libera a partire da domani sera, quando sarà ufficialmente chiuso il mercato in entrata in Inghilterra, considerato come l’Atletico sia sempre più defilato e proiettato su altri obiettivi.

Fischio d’inizio previsto all’1:30 ora italiana, quando a Miami saranno le 19:30; dopo aver battuto Liverpool ed Olympique Marsiglia, Re Carlo si aspetta l’ennesimo segnale incoraggiante in vista dell’inizio del campionato, quando si inizierà a fare tremendamente sul serio.

In casa Napoli torna Zielinski dopo l’influenza ed agirà in mediana accanto a Gaetano nel 4-2-3-1 d’ordinanza; Milik unica punta supportata da Verdi, insigne e Younes. In difesa Maksimovic accanto a Manolas con Di Lorenzo e Ghoulam terzini davanti a Meret.

Valverde deve rinunciare a Messi, finito ko (inizio di Liga a rischio per lui); nel 4-3-3, quindi, tridente composto da Dembelé, Suarez e Griezmann con Rakitic, De Jong e Puig a centrocampo. In difesa, davanti a Ter Stegen, spazio per Semedo, piqué, Umtiti e Jordi Alba.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Ghoulam; Gaetano, Zielinski; Verdi, Insigne, Younes; Milik. All.: Ancelotti.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Alba; Rakitic, De Jong, Puig; Dembelé, Suarez, Griezmann. All.: Valverde.

Giovanni Spinazzola

07 Agosto 2019 17:33 - Ultimo aggiornamento: 07 Agosto 2019 17:33
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi