21 Ottobre 2021 - Aggiornato alle 13:33
SPORT
Udinese-Napoli: "Avversario ostico ma è il momento di spingere il piede sull’acceleratore ed andare a tutto gas" di Giovanni Spinazzola
19 Settembre 2021 17:57 —

Il Napoli, dopo il pareggio con il Leicester, chiuderà la quarta giornata di Serie A alla Dacia Arena, contro l’Udinese. La pressione sarà tutta sui partenopei che al momento di scendere in campo sapranno già i risultati delle avversarie, compreso il big match tra Juve e Milan in programma stasera. La squadra di Spalletti è a punteggio pieno fin qui ed affronterà un avversario davvero ostico, perché la formazione friulana ha esibito fin qui un buon calcio, costringendo anche al pari la Juventus. Insigne e compagni, quindi, tenere altissima la concentrazione perché è il momento di spingere il piede sull’acceleratore ed andare a tutto gas. Fin qui il Napoli ha esibito un bel calcio, una buona solidità con Spalletti decisamente la marcia in più con le sue letture a gara in corso; la città è già pazza del tecnico ma l’obiettivo dev’essere focalizzato sui tre punti, da conquistare provando a sfruttare ogni chance, cercando di essere il più cinici possibile. In un campionato incerto, dove le forze si equivalgono e la Juve ha iniziato in maniera pessima, c’è davvero la chance per poter sognare in grande ed ogni occasione dev’essere colta al volo.

Al termine dell’allenamento e prima della partenza per Udinese, Spalletti ha diramato la lista dei convocati.

Ospina, Meret, Marfella, Di Lorenzo, Juan Jesus, Koulibaly, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli, Anguissa, Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Lozano, Osimhen, Ounas, Petagna, Politano.

Tornano sia Meret che Mario Rui, con la squadra al completo; ancora assente, invece, Dries Mertens sempre più vicino al recupero.

La gara sarà diretta da Manganiello; Alassio e Mondin gli assistenti con Marchetti IV uomo. Al VAR Irrati mentre all’AVAR Liberti.

In casa azzurra, rispetto alla gara di Leicester, Spalletti dovrebbe tornare con Manolas in difesa accanto a Koulibaly e Mario Rui sull’out mancino con Di Lorenzo a destra davanti ad Ospina. In mediana intoccabili Fabian Ruiz ed Anguissa con Elmas favorito su Zielinski per agire dietro la punta Osimhen; ai lati del nigeriano Insigne e Politano.

In casa friulana, Gotti punta a confermare l’undici vincente contro lo Spezia. Nel 3-5-2 possibile attacco leggero con Pereyra e Deulofeu in vantaggio su Pussetto e Samardzic. Molina e Stryger Larsen esterni a tutta fascia con Makengo, Walace ed Arslan al centro. In difesa, davanti a Silvestri, Becao, Nuytinck e Samir.

Probabili formazioni

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Makengo, Walace, Arslan, Stryger Larsen; Pereyra, Deulofeu. All: Gotti

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa; Politano, Elmas, Insigne; Osimhen. All: Spalletti

19 Settembre 2021 17:57 - Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2021 17:57
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi