19 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 10:12
SPORT
Universiadi: Ottavo giorno. Due oro nell'atletica
12 Luglio 2019 09:52 —

Ottavo giorno di gare nella 30ma Universiade estiva in corso di svolgimento a Napoli ed Italia d’oro che scala la classifica nel medagliere. Due le medaglie più pregiate conquistati dagli azzurri, entrambe colorate di rosa e provenienti dall’atletica, non proprio il punto forte dello sport italiano. L’Italia è, ora, quarta nel medagliere con ben 13 ori, 10 argenti e 15 bronzi; superate in un colpo solo Corea del Sud e Russia. Al primo posto sempre il Giappone (ben 55 medaglie totali, 22 ori, 16 argenti e 17 bronzi), davanti a Stati Uniti (49 medaglie, 21 ori, 16 argenti e 12 bronzi) e Cina (35, 20, 11 e quattro). Quarto anche il posto nel totale delle medaglie, con la Russia che ha vinto più di tutti, ben 61 medaglie.    Roberta Bruni ha entusiasmato il San Paolo (tribuna piena quasi del tutto) nel salto con l’asta femminile; è stata la più brava, quella che ha volato più in alto, saltando fino a 4.46, l’unica a raggiungere quella vetta. Oro davanti alla statunitense Marie Rachel Baxter che ha saltato 4.41; sei, invece, a quota 4.31, tra cui l’altra azzurra Sonia Malavisi. L’altro oro è arrivato da Luminosa Bogliolo nei 100 ostacoli donne; l’azzurra ha dominato la finale con il tempo di 12.79, con la finlandese Reetta Hurske seconda (13.02) e terza la francese Coralie Comte (13.09). Non benissimo, invece, nel lancio del giavellotto, con Roberto Orlando nono (74.76); oro al moldavo Mardare (82.40), davanti al lituano Matusevicius (80.07) ed al cinese Ma (79.62).  Nel basket gli azzurri chiudono al 12mo posto; sconfitta anche nella finale 11ma-12ma piazza contro la Repubblica Ceca (67-89). Delusione anche nel calcio maschile, con gli azzurri finiti ko ai rigori contro il Giappone. Sotto 1-3, la selezione allenata da Arrigoni ha pareggiato i conti con una grande rimonta nel finale (il 3-3 è arrivato su rigore nei tempi di recupero). A quel punto tutti ai penalty che hanno premiato i nipponici, con errore fatale di Vitturini (palo); di Grieco l’altro errore (Sbrisso, Galeandro, Serena e Zonta, invece, in rete). È la pallavolo, però ad allietare la serata azzurra; l’Italvolley maschile, infatti, vola in semifinale con il 3-0 rifilato al Portogallo (25-16, 25-21 e 25-15). Domani sfida alla Francia alle 14.30.     

Giovanni Spinazzola 

12 Luglio 2019 09:52 - Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2019 09:52
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi