23 Agosto 2019 - Aggiornato alle 18:01
SPORT
Verona: Ancelotti, "è una vittoria che ci deve dare certezze e fiducia per giovedì. Milik: "Daremo tutto per tentare la rimonta". Koulibaly: "E' una vittoria meritata che ci rasserena"
14 Aprile 2019 23:25 —

Carlo Ancelotti, soddisfatto per il risultato, ha così commentato il successo contro il Chievo Verona.

"Avevamo un peso addosso e anche un po' di timore, questo successo non era semplice. Abbiamo giocato con molta attenzione ma anche con tanta pressione. Non riuscivamo ad essere sciolti, poi dopo il secondo gol siamo riusciti a sbloccarci anche psicologicamente".

"E' una vittoria che ci deve dare certezze e fiducia per giovedì. In questo momento bisogna stare tutti uniti e sotto questo profilo abbiamo un gruppo solido e sano".

"Siamo passati per un periodo delicato, ma adesso bisogna rialzarsi e dimostrare il nostro valore. Giovedì mi aspetto una grande prestazione e una spinta fortissima dal San Paolo".

Potrebbe schierare il tridente come oggi?

"E' una possibilità, ho varie alternative e anche più giocatori che potrebbero essere del match. Diciamo che la formazione la studierò, però sono certo che daremo tutto e ci proveremo con ogni energia che abbiamo dentro".

Milik a quota 20 in stagione.

"Ha una media gol straordinaria e numeri impressionanti che lo mettono tra i top attaccanti. Almeno questa estate non sentiremo sempre le domande sull'acquisto di un bomber...".

Mattatore della serata con una doppietta, Kalidou Koulibaly ha analizzato le sue reti e la vittoria contro il Chievo prima di affrontare il tema Arsenal.

"E' una vittoria meritata che ci rasserena, adesso tutta la concentrazione sarà per la gara di giovedì".

"E' dall'inizio della stagione che cercavo il gol, oggi ne sono arrivati addirittura due e sono contento, soprattutto per il successo".

"Oggi volevamo vincere perché ci mancavano da un po' i 3 punti in campionato. Adesso possiamo pensare alla sfida contro l'Arsenal. Non sarà facile rimontare, ma neppure impossibile".

"Siamo ancora arrabbiati per la prova di Londra, sappiamo di aver sbagliato e siamo consapevoli di non aver dimostrato il nostro valore. Vogliamo farlo nel match di ritorno".

Quante possibilità pensi che abbia il Napoli di qualificarsi?

"Le possibilità ci sono, se giochiamo come sappiamo al massimo delle nostre potenzialità, allora tutto è aperto. Dovremo giocare in maniera aggressiva e mettere pressione all'Arsenal. Giovedì saremo pronti...".

Quota 20 per Arkadiusz Milik in stagione dopo il gol realizzato stasera. Ecco le sue parole.

"Diciassette gol in campionato e venti reti in stagione rappresentano numeri importanti, ma voglio arrivare ancora più in alto. Ci sono bomber che hanno realizzato più reti di me e io punto ad avvicinarmi a loro. Sto bene e sono certo che posso ancora crescere da qui al termine della stagione".

"Non era semplice vincere oggi, il Chievo si è difeso basso e costruire palle gol era complicato. Siamo stati bravi a mantenere la calma e ad andare in porta con pazienza".

Sesto gol da fuori area, non comune per un attaccante.

"Sì, sono contento anche di questo dettaglio, ma ribadisco che posso fare di più e spero di dimostrarlo nelle prossime gare".

A partire da giovedì.

"Ci aspetta una sfida che per noi dovrà essere la partita perfetta. L'Arsenal è fortissimo, ma noi abbiamo dimostrato di potercela giocare contro tutti, anche i top Club. Al San Paolo soprattutto abbiamo una carica in più. Daremo tutto per tentare la rimonta..."

Giovanni Spinazzola

14 Aprile 2019 23:25 - Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2019 23:25
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi