01 Marzo 2021 - Aggiornato alle 23:00
SPORT
Verona: Gattuso, "Ora serve pulirsi la testa"
24 Gennaio 2021 19:37 —

E' un Gennaro Gattuso visibilmente contrariato quello che commenta ai microfoni di Sky il ko contro il Verona. 

"La responsabilità è del tecnico se non si vince, è sempre stato così. Sono dispiaciuto per come è andata la gara perché il piano della sfida era stato preparato ed era chiaro. Giocato in verticale nel primo tempo; abbiamo avuto 4-5 palle gol e potevamo chiuderla. La ripresa è un rammarico grande perché non siamo mai andati in verticale, incassando i gol da palle perse in uscita. Ora serve pulirsi la testa, guardare avanti ed essere lucidi mentalmente. Felice dei rientri di Mertens ed Osimhen, ma chiaramente non sono al top perché fermi da tempo. Dal punto di vista mentale facciamo sempre regali agli avversari".  

Qualcosa di diverso. "Mi aspetto che la squadra applichi quanto fatto in settimana. Bene nel primo tempo, giocando come dovevamo, mentre nella ripresa preparazione sbagliata. Il veleno non si compra al supermercato, non si inserisce nelle teste dei calciatori in modo semplice. Oggi, però, l'errore è stato di interpretazione". 

Mancato pericolo annusato sui gol. "Abbiamo incassato tre reti allo stesso modo e non è una questione di modulo. Ci siamo snaturati oggi, non c'è stato tanto palleggio. Stiamo regalando troppo; cinque tiri e tre gol del Verona, ni uno su sette conclusioni". 

Ridimensionamento delle ambizioni. "La nostra è quella di tornare in Champions League, considerato come la rosa sia all'altezza. Da solo non posso nulla. Restiamo compatti, le ambizioni mie sono anche quelle di squadra e società. Dobbiamo limare i difetti che stanno uscendo fuori". 

Giovanni Spinazzola

24 Gennaio 2021 19:37 - Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2021 19:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi