12 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 07:18
SPORT
"Verso Milan-Napoli, Ancelotti cambia" di Giovanni Spinazzola
16 Novembre 2019 18:49 —

Carlo Ancelotti cambia. Sono giorni di riflessione a Castel Volturno, con il tecnico che lavora in vista del Milan, nell’anticipo del sabato della 13ma giornata. C’è da far ripartire la macchina azzurra e Re Carlo sta studiando al Centro tecnico per trovare la miglior soluzione possibile per tornare a far punti. L’allenatore sta lavorando con i calciatori non partiti con le nazionali; è un gruppo ristretto, certo, ma le prime prove inducono a pensare ad un nuovo cambio di modulo. Il 4-4-2 non sta più funzionando, la squadra non segna ed Ancelotti lavora, ora, al 4-3-3. I tanti esterni offensivi presenti in rosa ma anche la necessità di dover fare a meno di Milik per almeno qualche settimana (se non di più) per la pubalgia hanno portato lo staff tecnico a virare sul modulo a tre punte. Il 4-3-3 permetterà ad Ancelotti anche di provare una squadra più offensiva, con Lozano ed Insigne o Younes ai lati di Mertens o Llorente ed un centrocampo rinforzato, con Fabian Ruiz mezz’ala come ai tempi del Betis Siviglia. Sarà un modulo in cui mancherà la fonte di gioco, perché nella rosa azzurra non c’è un regista; davanti alla difesa, quindi, spazio ad Allan (o, all’occorrenza, Elmas) che avrà il compito di creare un muro davanti a Manolas e Koulibaly evitando, così, di esporre il reparto arretrato azzurro alle scorribande dei nemici. Spetterà, poi, a Zielinski e Ruiz dare il là all’azione, puntando molto sul gioco per vie esterne, con sovrapposizioni dei terzini ed i laterali offensivi a tagliare dentro al campo per saltare l’uomo e creare superiorità numerica. È, forse, l’ultima carta da giocare; spetterà ai calciator, ora, assumersi le proprie responsabilità, nei confronti del tecnico, della maglia e dei tifosi, a partire da Insigne, ieri in gol con l’Italia.

16 Novembre 2019 18:49 - Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2019 18:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi