23 Marzo 2017 - Aggiornato alle 17:17
CRONACA
Napoli: Al via la 65° edizione della sagra del mare di Procida
21 Agosto 2015 18:09 — Bennato in concerto, spettacoli, enogastronomia, l’elezione della Graziella e la Notte Bianca di Procida.

Napoli 21/08/2015 -  Tutto pronto per la nuova edizione de La Sagra del Mare, l'evento più atteso dell'estate procidana e una delle manifestazioni popolari più conosciute in Italia. In programma da domenica 23 a mercoledì 26 agosto 2015, la manifestazione da oltre sessant’anni celebra quello che l’indissolubile legame fra Procida e il mare, tema centrale dei tre giorni di festa. Tantissimi gli eventi in programma nella splendida location della Marina Grande, tra cui il concerto di Eugenio Bennato, mostre, giochi, commemorazioni, spettacoli, degustazioni, concerti e l’attesa elezione della “Graziella”, figura popolare raccontata nell’Ottocento dallo scrittore francese Alphonse de Lamartine nel suo romanzo ad essa dedicato, in cui egli narra di una giovane e bella ragazza procidana, figlia di pescatori e del loro amore impossibile, perché interrotto dalla prematura morte di lei. La Sagra del Mare si aprirà la sera di domenica 23 agosto alle 19.30 con la rituale Santa Messa per la Commemorazione dei Caduti in Mare, a cui seguirà il suggestivo corteo e il lancio della corona in mare. Alle 21.30 vi sarà la presentazione del Palio delle Grancie 2015 e il concerto “Suoni e voci sulle sponde del Mediterraneo” della Banda Musicale Città di Procida, il Coro Polifonico di San Leonardo ed il Coro Pleiadi Chorus. Lunedì 24 agosto al via la tanto attesa elezione della “Graziella”, una cerimonia in costume che incanta per la bellezza delle ragazze e dei preziosi abiti che indossano, che evocano atmosfere d’altri tempi. Storia, tradizione, riti e letteratura si mescolano per rievocare ogni anno questo personaggio, tra leggenda e realtà, un mito che rivive durante la Sagra del Mare, quando si elegge la fanciulla (procidana e di età non inferiore ai 14 anni) che più incarna le caratteristiche, sia fisiche che morali, del personaggio descritto da Lamartine. Si parte alle ore 20.00 con la sfilata che da Terra Murata, dalla Casa Museo di Graziella, scende a piazza Marina Grande, ove avviene l’elezione. A seguire Elisa e Raffaele presenteranno lo spettacolo musicale: “Graziella, le parole dell’amore, la voce del mare” con musiche di Vincenzo Cacciuttolo. La serata si concluderà con “Acqua e fuco”, una scenografica performance in omaggio alla Graziella 2015. Le ragazze per poter partecipare al concorso devono obbligatoriamente indossare il vestito originale procidano detto "alla greca", caratterizzato da ricami in oro, simili a quello descritto nel romanzo. Ed è così che le donne dell’isola si mettono al lavoro cucendo e ricamando vere e proprie opere d’arte, dando forma ad abiti meravigliosi, preziosi e simili a quelli che le procidane un tempo indossavano in occasione delle festività e dei funerali. L’abito tradizionale della Graziella è composto da un corpetto e una gonna, entrambi realizzati con il classico tessuto in raso o velluto di seta rosso carminio o verde smeraldo. Sul davanti riporta il ricamo dorato, realizzato secondo la tecnica a punto pieno. Sui bordi vi sono decori astratti mentre al centro vengono ricamati motivi floreali, figure che riproducono frutti tropicali o locali, animali e motivi marini stilizzati. Infine, vi è il piccolo cappotto, l’elemento maggiormente caratterizzante che rende il costume dell'isola unico rispetto ai costumi regionali italiani con il suo taglio orientale. Di colore rosso o verde è anch’esso impreziosito da ricami in oro a "cocciole". Martedì 25 agosto in piazza Marina Grande verrà assegnato il Palio delle Grancie, cerimonia a cui seguirà alle 21.45 il concerto di Eugenio Bennato, “Che Mediterraneo sia”, un grande spettacolo che vedrà il celebre cantautore partenopeo esibirsi con alcuni musicisti locali. Mercoledì 26 agosto la manifestazione si chiuderà con “La Notte Bianca della Sagra del Mare”, con tanta musica a cura di artisti procidani e l’apertura di un percorso enogastronomico per la degustazione di prodotti tipici isolani e campani, tra bar, ristoranti e negozi del centro storico. Verrà, inoltre, presentata l’intera stagione di eventi che per tutti i weekend, fino al 9 novembre 2015, renderanno speciale la permanenza di quanti vorranno scegliere Procida per trascorrere un fine settimana diverso: una serie di “itinerari tematici” tra arte, cinema, teatro, enogastronomia, multimedialità, architettura, natura, musica e letteratura, tra premi letterari e tour guidati alla scoperta di questa piccola e autentica perla del Golfo di Napoli. Per tutti e quattro i giorni de La Sagra del Mare 2015 saranno aperti gli stand di artigiani locali e presso la Chiesa di  San Giacomo, dalle 18.30 alle 21.30, sarà possibile ammirare la mostra fotografica “Per i mari del mondo: uomini e navi della flotta Lauro 1923-1982”.
 
Di seguito il programma dettagliato della 65^ Sagra del Mare di Procida:
 
DOMENICA 23 AGOSTO 2015
piazza Marina Grande
ore 19.30 – Celebrazione della Santa Messa per la Commemorazione dei Caduti in Mare
ore 20.30 – Corteo religioso e lancio della corona in mare
ore 21.30 – Presentazione del Palio delle Grancie 2015 e premiazioni.
ore 21.45 – Concerto “Suoni e voci sulle sponde del Mediterraneo” della Banda Musicale Città di Procida, il Coro Polifonico di San Leonardo ed il Coro Pleiadi Chorus.
 
LUNEDI 24 AGOSTO 2015
Museo Casa di Graziella
ore 20.00 – Sfilata delle candidate al titolo di “Graziella” 2015 fino a Marina Grande
ore 20.30 – piazza Marina Grande
65a Elezione della Graziella di Procida
Spettacolo musicale: “Graziella, le parole dell’amore, la voce del mare”.
Musiche di Vincenzo Cacciuttolo. Coordinamento artistico di Raffaele Iovine
Presentano Elisa e Raffaele
AL TERMINE “ACQUA E FUOCO” PERFOMANCE IN OMAGGIO ALLA GRAZIELLA 2015.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi