26 Giugno 2017 - Aggiornato alle 03:54
CRONACA
Napoli: Nasconde pistola e cartucce tra la frutta da vendere
17 Novembre 2016 22:12 — E' successo a Somma Vesuviana. Arrestato, ora è ai domiciliari.

P. G., fruttivendolo 55enne di Somma Vesuviana, è stato arrestato dai Carabinieri della locale Stazione per detenzione illegale di arma da sparo. Nel capannone vicino alla sua abitazione adibito a deposito di frutta, i militari gli hanno trovato una pistola scenica con la canna modificata per sparare proiettili veri. Quando i militari l’hanno rinvenuta, era carica e con il colpo in canna; altre 14 cartucce erano in un sacchetto tra gli ortaggi e la frutta. Arrestato, ora è ai domiciliari.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi