22 Novembre 2017 - Aggiornato alle 06:18
POLITICA
De Luca-Bindi: E' bufera sul Presidente. Ma lui se la prende con i giornalisti e minaccia querele
17 Novembre 2016 23:10 — Il Presidente: "Un ennesimo episodio di scorrettezza professionale e di inciviltà".

Sul caso Bindi, è bufera sul Presidente della regione Vincenzo De Luca. Non una sola voce si è levata a sua difesa. Hanno preso le distanze tutti. Anche il Premier Matteo Renzi ha definito le sue parole sulla Presidente della Commissione Antimafia inaccettabili. E lui, rimasto isolato, se la prende con i giornalisti. "Ci ritroviamo di fronte all’ennesimo atto di delinquenza giornalistica. Chiarisco che nell’intervista che ieri ho rilasciato a Matrix nessuna domanda, e tantomeno alcuna risposta, ha riguardato l’onorevole Bindi. Al termine della stessa intervista, il giornalista ha tirato fuori il suo tablet chiedendomi, mentre gli operatori smontavano i cavalletti delle telecamere, se poteva mostrarmi quanto aveva affermato in una precedente trasmissione l’ospite Vittorio Sgarbi sull’onorevole Bindi. Abbiamo parlato di Sgarbi, e commentato insieme, sorridendo e facendo battute, quel video che non conoscevo. Verificheremo con l’ufficio legale gli estremi della querela a fronte di una evidente violazione della privacy e violenza privata esercitata. Un ennesimo episodio di scorrettezza professionale e di inciviltà. Per il resto, la vicenda - grave - di un anno fa è chiusa. Non c’era e non c’è alcun problema con l’on. Bindi, nei cui confronti, al di là di ogni differenza politica, riconfermo il mio rispetto oltre ogni volgare strumentalizzazione".

Antonio Pianelli

17 Novembre 2016 23:10 - Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2016 23:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi