21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 15:00
CRONACA
Napoli: Run for Children: atleti e medici di corsa per portare un dono di Natale ai pazienti pediatrici
12 Dicembre 2016 14:59 — Mercoledì 14 dicembre dalle ore 15.30 si corre a Napoli, in contemporanea con Roma e Firenze, una mini-maratona simbolica di solidarietà che avrà per traguardo la consegna di doni ai bambini ricoverati all’Ospedale Santobono.

Un vera maratona nel cuore di Napoli, circa 8 Km per un gesto di grande importanza per i pazienti pediatrici: mercoledì 14 dicembre alle ore 15.30 medici, volontari, atleti amatoriali partecipano alla Run for Children, mini-maratona della solidarietà con partenza da Largo Madonna delle Grazie 1 (Primo Policlinico spazio antistante la nuova TIN - Terapia Intensiva Neonatale) e traguardo al Santobono Pausilipon. Missione: portare doni ai pazienti pediatrici che si apprestano a trascorrere in ospedale le prossime festività. A dare il via il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. In contemporanea, anche a Firenze e Roma si svolgerà la maratona simbolica di solidarietà cui daranno il via i rispettivi primi cittadini e che avrà per traguardo la consegna di doni ai bambini ricoverati negli ospedali Meyer e Bambino Gesù. L’iniziativa di solidarietà è promossa da PreSa - Prevenzione e Salute (www.prevenzione-salute.it), network di promozione della salute cui aderiscono società scientifiche e associazioni pazienti, che ogni anno organizza un incontro-dibattito volto a sensibilizzare l'opinione pubblica e i decisori su tematiche strategiche per il nostro Servizio sanitario nazionale. L’appuntamento di quest’anno, preceduto dalla maratona in tre città, si svolge a Roma ed è dedicato al tema della salute pediatrica: medici, ricercatori, psicologi insieme a personalità istituzionali e politiche di alto rilievo, si confronteranno su questioni quali i progressi della scienza in ambito oncologico, le malattie rare e l’innovazione farmaceutica. Le maratone della solidarietà contribuiranno quindi richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla tematica della salute pediatrica con un occhio particolare alla prevenzione: nonostante i grandi progressi compiuti negli ultimi anni che hanno diminuito la mortalità pediatrica in molte gravi patologie, sono molte le criticità da affrontare per assicurare la salute delle future generazioni: dall’aumento esponenziale dell’obesità infantile al calo delle vaccinazioni. «Il progetto “PreSa”, è nato due anni fa per concorrere a promuovere, in maniera semplice ma efficace, la salute, unendo le competenze di medici e operatori sanitari di tutta Italia e ha come fulcro un portale online dove quotidianamente vengono caricati articoli dedicati a informare i cittadini su temi di salute e prevenzione» afferma Marco Trabucco Aurilio, Direttore Scientifico di PreSa. «Le attività d’informazione si sono allargate dalla piattaforma online alla stampa periodica e con il convegno annuale approfondiamo un tema specifico, proponendo una fotografia dello stato dell’arte in termini epidemiologici e di ricerca scientifica. Quest’anno abbiamo voluto dedicare la giornata ai bambini».

12 Dicembre 2016 14:59 - Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2016 14:59
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi