24 Luglio 2017 - Aggiornato alle 20:33
SPORT
FIORENTINA-NAPOLI: 3-3. Gabbiadini evita la sconfitta e Sarri sempre più incazzato
23 Dicembre 2016 00:58 — Sarri: "Stiamo prendendo dei gol che sono un misto di sfortuna e cavolate. Sul terzo gol il nostro difensore poteva contrastare Zarate con più facilità".

Gabbiadini all'ultimo secondo evita la sconfitta al Napoli. La partita al Franchi di Firenze finisce 3-3 e Sarri è sempre più incazzato. In effetti la squadra esprime un gioco superlativo ma non si possono prendere sei gol in due partite. E' la serata di Insigne e di un super Bernardeschi sul quale anche Sarri stasera si è profuso in elogi, cosa che accade di rado. Il fantasista viola segna due gol e serve a Zarate l'assist del 3-2. Ma è stata anche la serata del solito Mertens e di Manolo Gabbiadini che allo scadere del recupero, 94', ha battuto freddamente il rigore assegnato agli azzurri per fallo in area su Mertens, salvando il Napoli da una sconfitta bruciante. A fine gara, ai microfoni di Premium, Mertens si dice dispiaciuto per non aver vinto la gara. E al giornalista che gli chiede di Manolo, risponde: "Grande giocatore, ma non possiamo giocare tutti”. Totalmente incazzato invece Sarri che ai microfoni di Sky si sfoga così: "Non si può andare in vantaggio a Firenze, dove non ha vinto nessuno, e prendere gol dopo 50 secondi. Bernardeschi ha fatto 40 metri palla al piede, ha fatto un gol straordinario, ma non riesco a digerire il nostro errore. Stiamo prendendo dei gol che sono un misto di sfortuna e cavolate. Sul terzo gol il nostro difensore poteva contrastare Zarate con più facilità".

Antonio Pianelli

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi