22 Novembre 2017 - Aggiornato alle 06:27
CRONACA
Napoli: Aggredisce una coppia sulla circumvesuviana per rapinare lo smartphone alla donna. Arrestato
27 Dicembre 2016 22:37 — E' un 20enne rumeno domiciliato in un campo rom della zona orientale della città.

I carabinieri della stazione di Torre del Greco capoluogo hanno tratto in arresto un 20enne rumeno domiciliato in un campo rom della zona orientale di Napoli resosi responsabile di rapina ai danni di una turista cinese 25enne e di lesioni personali. A bordo di un treno della circumvesuviana sulla tratta Napoli–Sorrento, all'altezza della fermata Sant'Antonio aveva avvicinato la vittima e dopo aver spintonato il marito 31enne le aveva strappato di mano a forza lo smartphone. Il malfattore è stato bloccato subito dopo dai militari intervenuti d'urgenza dopo segnalazione al 112 di un cittadino che aveva assistito al fatto. Sia la donna che il marito hanno riportato lievi lesioni medicate da personale del 118, rispettivamente alla mano sinistra e allo zigomo destro. L'arrestato è stato tradotto a Poggioreale.

27 Dicembre 2016 22:37 - Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2016 22:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi