23 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 10:04
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: Davide Ferrante presenta la riedizione de "Il controllo sottile - In trappola tra TV, Social Network e Smartphone"
04 Gennaio 2017 15:43 — La seconda edizione presenta una nuova copertina e un ampliamento dei contenuti in relazione ai nuovi strumenti di comunicazione in uso.

Dopo il successo della prima edizione, la CSA Editrice pubblica la riedizione del saggio "Il controllo sottile - In trappola tra TV, Social Network e Smartphone" dello scrittore Davide Ferrante. La seconda edizione presenta una nuova copertina e un ampliamento dei contenuti in relazione ai nuovi strumenti di comunicazione in uso.  Il libro è basato sul controllo certosino istruito e perpetrato dai gestori del potere.  Secondo l'autore, la necessità di controllare scaturisce dall’esigenza di pilotare i comportamenti e direzionare le scelte. Ma esiste in tantissimi anche un sottile piacere nell’esporsi o nell’essere controllati. Sembra che il futuro dell’umano sia incentrato esclusivamente sul “vedere e l’esser visti”, e sul superficiale a discapito di quei necessari slanci evolutivi figli del pensiero critico che ricerca e ha la necessità dell’approfondimento. Si è nella pericolosa rete, ma ci si sente così liberi da poter mettere in mostra spesso solo il peggio di sé, non tenendo conto che clienti, titolari, pubblicitari e gestori del potere prendono decisioni (su di noi) sulla base di quel che vedono (di noi) tra foto, video, condivisioni, sfoghi, like, post e mex. La trappola è letale proprio perché fa leva sull’esigenza di voler apparire liberi, disinvolti e presenti per un “mondo” di eterei amici che in realtà ci ignora, mentre i soli a non ignorarci sono i cinici e manipolatori gestori del controllo sottile. L'autore, Davide Ferrante, è un musicista, insegnante e scrittore napoletano. Dopo essersi laureato in Lettere Moderne e in Scienze della Formazione Primaria ha conseguito la specializzazione in “Didattica attinente all’integrazione scolastica degli alunni in condizione di handicap” e l’abilitazione per l’insegnamento delle materie letterarie presso gli istituti secondari inferiori e superiori. Ha pubblicato nel 2011 la prima edizione del saggio “Il controllo sottile” (CSA Editrice) e nel 2016 il soggetto e la sceneggiatura del graphic novel “Amigdala” (Douglas edizioni). Dal 2006 cura rubriche storico-didattiche per la rivista musicale “Drum Club” curata dalle edizioni “Il Volo”.

A.P.

04 Gennaio 2017 15:43 - Ultimo aggiornamento: 04 Gennaio 2017 15:43
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi